Il Monopoli, autentica rivelazione della scorsa Serie C, prepara i colpi di mercato per la prossima stagione. La squadra pugliese ha chiuso al terzo posto il girone C, piazzandosi davanti a compagini con dichiarate ambizioni di promozione (come Ternana e Catania ad esempio). Il Monopoli ha dato filo da torcere a tutte le big, merito soprattutto della miglior difesa del torneo. La prima mossa della società è stato il rinnovo al tecnico Giuseppe Scienza fino al 2022, con la speranza che si possa ripetere il campionato dello scorso anno e, perché no, tentare una storica promozione in Serie B.

monopoli
Photo Credits: Gabry Latorre

Occhio alle sirene di mercato

Dopo un’ottima annata sono tanti i giocatori del Monopoli a essersi messi in mostra. Normale che alcuni di loro siano finiti nel mirino di tante squadre, ma non è intenzione dei pugliesi quella di smantellare la propria squadra. Uno dei giocatori in partenza potrebbe essere Vittorio Triarico, l’esterno di centrocampo piace al Catanzaro di mister Calabro. La permanenza di Triarico è in grande dubbio, essendo il suo contratto in scadenza nel 2021. Il Modena è interessato invece all’esperto difensore Ciro De Franco, anche lui in scadenza con i biancoverdi. Per Alfredo Donnarumma, uno dei pezzi pregiati del Monopoli, ci sarebbe l’interesse della Reggiana, per lui si aprirebbero quindi le porte della Serie B. Nel mirino del Catanzaro, oltre a Triarico, ci sarebbe anche il centrocampista Giorno, elemento fondamentale della squadra pugliese.

Monopoli, tanti i colpi in arrivo

Il Monopoli è molto attivo per cercare di puntellare una squadra che l’anno scorso ha stupito tutti. In attacco un obiettivo concreto è Alessandro Cesarini. L’attaccante si è svincolato dal Siena e starebbe seriamente valutando l’offerta dei pugliesi. Altro obiettivo per l’attacco è Ernesto Starita, ex centravanti del Bisceglie. Il giocatore è un pupillo di mister Scienza, ma la concorrenza è abbastanza agguerrita. Il primo rinforzo ufficiale del Monopoli è Simone Sales, la scorsa stagione al Potenza. Altro nome accostato ai biancoverdi per la difesa è quello di Andrea Petta, già in Puglia con la maglia del Bisceglie. Altri tre giocatori accostati, negli ultimi giorni, ai pugliesi sono Murano, Giannone e Giosa. Tre giocatori di categoria che andrebbero a rinforzare una squadra che non vuole smettere di stupire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA