Motori

MotoGP: nuovo test per Dovizioso sulla Yamaha M1

L’ex ducatista Andrea Dovizioso è in attesa di salire sulla nuova Yamaha M1 factory nell’ultimo test MotoGP a Jerez. Saranno due giorni molto importanti per il pilota nostrano.

Il test della Yamaha

La transizione da Ducati a Yamaha non è facile, neppure per un veterano della MotoGP del calibro di Andrea Dovizioso. La Ducati aveva e ha uno stile di guida assai differente da quello Yamaha, pertanto, la tipologia di moto richiede un dovuto cambio di mentalità e un approccio diverso alla gara che a 35 anni è complicato da assimilare. Le prossime gare saranno per Dovizioso test più che veri e propri Gran Premi. In occasione del MotoGP di Jerez, infatti, il forlivese salirà in sella alla Yamaha M1 factory per la prima volta testandone le condizioni. Sarà importante studiare la moto durante la sessione di pausa invernale.

Parla Dovizioso

A Misano, Dovizioso non ha brillato e non ha le condizioni giuste per proseguire con la sua crescita personale. Ma le responsabilità sono anche di una moto che, su una pista del genere, non è sembrata affatto impeccabile. “Lavoro, combatto perché devo cambiare il mio stile di guida e le mie traiettorie. Non portare a termine le prove in condizioni ‘normali’ di pista e poi iniziare la gara è stato molto difficile per me“, ha dichiarato Dovi. “Ho usato male la gomma, ho usato male le mie energie, non ero abbastanza fluido“. Il pilota ha anche confermato: “In fin dei conti non sto lottando per un Mondiale. Nell’ultimo test di questa stagione proverò la moto nuova. E’ fondamentale, perché vai in vacanza a lavorare durante l’inverno con le idee un po’ più chiare sulle differenze delle moto“.

Lorenzo Tassi

Seguici anche su https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Back to top button