Super nottata in NBA per due giovani veterani come Devin Booker e Luka Doncic, con il primo protagonista del tiro decisivo per la vittoria contro i Clippers e il secondo autore di una prestazione da 30-20-10. Colpo in chiave ottavo posto per i Blazers che si impongono contro Houston, bene a Est Heat, Pacers e Nets.

La NBA del futuro

Devin Booker's turnaround game-winner for Suns downs Clippers NBA
Devin Booker
(Photo by Kevin C. Cox/Pool Photo via AP)

I Phoenix Suns non hanno intenzione di mollare per l’ottavo posto e trovano la terza vittoria consecutiva ad Orlando imponendosi per 115-117 contro i Los Angeles Clippers. La partita è molto equilibrata ed è decisa nel finale da un buzzer beater di Devin Booker per il +2 dei Suns. Gara da incorniciare per il numero 1 autore di una prestazione da 35 punti e 8 assist, con 6/9 dall’arco.

Luka Doncic's historic outing vs. the Kings saved the Mavs from more bubble trouble, but stats hardly tell the full story
Luka Doncic
(Photo by Kevin C. Cox)

Continua a far parlar di sé un super Luka Doncic che nella notte ha riscritto una pagina della NBA. I suoi Mavs vincono all’overtime per 110-114 contro Sacramento dopo il 95-95 al 48’. Tralasciando l’andamento del match, c’è da parlare di un Doncic da 34 punti, 20 rimbalzi e 12 assist; tripla doppia da record per lo sloveno che diventa così il più giovane a siglare una tripla doppia da 30+20 e il primo giocatore dal 1976 (l’ultimo era stato Abdul-Jabbar) con una partita da almeno 30-20-12, sublime.

Colpi in chiave playoff

Recap: Blazers Earn Big Win Over Rockets 110-102 - Blazer's Edge
Carmelo Anthony
(Photo by Kevin C. Cox/Getty Images)

Il vero colpo della notte arriva dai Portland Trail Blazers che si impongono per 110-102 contro gli Houston Rockets, dimostrando di essere tra i più in forma per la lotta all’ottavo posto ad Ovest. L’uomo copertina della compagine dell’Oregon è un superlativo Carmelo Anthony che, come contro Memphis, si fa trovare pronto quando ci sono da mettere canestri decisivi (come la tripla nel finale contro Houston) e conduce i suoi con 15 punti e 11 rimbalzi. Serata non indimenticabile per Harden che ne mette 23 con 7/17 dal campo.

Ad Est invece importante successo per il settimo posto dei Nets che si impongono per 116-119 contro i primi della classe dei Bucks. Con la sconfitta di Orlando contro Indiana per 120-109, sono i newyorkesi i favoriti per affrontare i Raptors secondi ai playoff. Per i bianconeri super prestazione di Luwawu-Cabarrot con 26 punti.

Vittoria importante nella notte anche per Miami che supera per 112-106 i Boston Celtics, avvicinandosi a una vittoria dal terzo posto occupato proprio dagli uomini di Brad Stevens.

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Metropolitan Basket

© RIPRODUZIONE RISERVATA