Basket

NBA: losangeline croce e delizia

Con lo stop al campionato italiano e in attesa di decisioni in merito agli Stati Uniti, continua il campionato NBA che nella notte ha visto ben diciotto squadre in campo, vediamo insieme come sono andate le partite.

Nella parte alta dell’Ovest bene solo i Clippers

Vincono i Clippers
(Photo by Los Angeles Clippers Instagram)

Dopo la sconfitta di domenica nel derby contro i Lakers, tornano al successo i Los Angeles Clippers che si impongono per 107-131 sul campo del Golden State Warriors. Padroni di casa mai in partite con gli ospiti che già nel primo quarto allungano di 9 lunghezze; nel secondo periodo arriva lo strappo decisivo con un parziale da 22-41, fondamentale per il +24 finale. Buona prova per Leonard che chiude con 23 punti in 25 minuti.

I Brooklyn Nets superano i Lakers
(Photo by Brooklyn Nets Instagram)

Sull’altra sponda di LA i Lakers escono sconfitti dallo Staples Center contro i Brooklyn Nets. Le due squadre sempre a contatto, con i padroni di casa che si tengono avanti nel primo tempo. Sul finire del terzo periodo i Nets si risollevano portandosi avanti fino ai minuti finali. Nel minuto finale poi i Lakers trovano il pari con la tripla di Davis (26 per lui) ma rivanno sotto con il canestro di Dinwiddie (23 punti per lui). All’ultimo secondo Davis fallisce la tripla della vittoria per il 102-104 Nets. Tripla doppia sfiorata per James con 29 punti 12 rimbalzi e 9 assist.

Bene le texane in casa

Schiacciata per la superstar NBA Westbrook
(Photo by Houston Rockets Instagram)

Ritorno al successo dopo diverse sconfitte per gli Houston Rockets che si impongono per 117-111 in casa contro i Minnesota Timberwolves. Dopo un primo tempo con gli ospiti avanti, nella seconda metà i texani la ribaltano con un parziale complessivo da 65-55 per il +6 finale; bene Harden e Westbrook con 37 e 27 punti, per Minnesota bene Russell con 28.

Marco Belinelli al tiro
(Photo by San Antonio Spurs Instagram)

Nel derby tra San Antonio e Dallas sono gli Spurs ad avere la meglio per 119-109. All’AT&T Center i padroni di casa la vincono con una splendida rimonta nel quarto periodo da 36-24 per il +10 finale; non bastano ai Mavs i 38 di Doncic

Celtics a domicilio nel big match, bene Wizards e Magic

Tatum in schiacciata
(Photo by Boston Celtics Instagram)

Nel big match della notte i Boston Celtics si impongono per 111-114 sul campo degli Indiana Pacers, tornando così al successo. Una gara che sembra avere un copione ben delineato nei primi tre quarti con i Celtics costantemente avanti fino al +16 del quarto periodo. Nell’ultimo quarto però i padroni di casa rientrano in gioco con un parziale da 21-4 che li porta avanti di tre lunghezze. Nel finale la partita si fa punto a punto con Boston che ha la meglio. 30 per Tatum contro Sabonis e Oladipo 28 e 27 punti.

Wizards vincenti
(Photo by Washington Wizards Instagram)

Nella zona playoff importante successo per gli Orlando Magic che si impongono per 115-120 sul campo dei Memphis Grizzlies; rimangono comunque a contatto i Wizards (una vittoria dalla top eight) che superano per 122-115 i New York Knicks in casa.

Le altre gare NBA

Nelle altre gare vittorie casalinghe per i Chicago Bulls ed i Portland Trail Blazers rispettivamente contro i Cleveland Cavaliers ed i Phoenix Suns.

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button