NBA: la situazione nella Western Conference

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Dopo aver visto la situazione nella conference orientale della NBA andiamo adesso a vedere come si trovano le squadre ad Ovest, in questo momento di pausa post All Star Weekend, nell’anno del ritorno ai piani alti delle compagini losangeline.

Ambizioni da titolo in alto

Risultato immagini per los angeles lakers 2020
LeBron James e Anthony Davis in maglia Lakers
(Photo by Getty Images)

Nella stagione dell’arrivo di Anthony Davis alla corte di LeBron James, i Los Angeles Lakers si stanno dimostrando la migliore compagine dell’occidente con un record da 41 vittorie e 12 sconfitte. In una stagione particolare per i gialloviola, la scomparsa di Kobe ha dato una motivazione di più al Re per riportare il titolo nella città degli angeli. Sull’altra sponda di Los Angeles, dal canto loro, i Clippers, con l’arrivo di Paul George e soprattutto Kawhi Leonard si sono riportati nei piani alti. La squadra di Rivers è infatti attualmente terza a una vittoria dai Denver Nuggets, che si confermano ancora tra i primi dell’Ovest. Rispettivamente a una e tre vittorie dai Clippers troviamo la sorpresa Utah Jazz, guidata da Mitchell, e gli innovativi Houston Rockets, che stanno facendo molto bene con un quintetto “di piccoli” dopo la partenza di Capela.  

La lotta per la post season NBA

Risultato immagini per doncic porzingis
Doncic e Porzingis
(Photo by Glenn James, Getty Images -NBA)

Subito sotto i texani, a una vittoria, troviamo i giovani Dallas Mavericks, guidati dalla super coppia Doncic-Porzingis e gli Oklahoma City Thunder di un ritrovato Chris Paul e dell’italiano Danilo Gallinari. L’ultimo posto disponibile per i playoff è attualmente occupato dai Memphis Grizzlies con 28 vittorie e 26 sconfitte; tre W di vantaggio sui Portland Trail Blazers di un Lillard in formato super, prima dello stop per infortunio che gli è costato l’All Star Game. Nutrono ancora speranze di playoff i San Antonio Spurs di Belinelli ed i New Orelans Pelicans di Melli. Entrambe le compagini si trovano a cinque vittorie dall’ottava piazza. Con 22 e 21 vittoria chiudono le squadre con ambizione playoff i Phoenix Suns ed i Sacramento Kings.

Le due grandi delusioni in fondo

Risultato immagini per golden state warriors 2020
Steph Curry e i suoi Warriors
(Photo by Getty Images)

Chiudono la conference occidentale due squadre che stanno passando una stagione molto difficile, per molti versi di transizione: i Minnesota Timberwolves ed i Golden State Warriors. Le due squadre protagoniste dello scambio Russell-Wiggins aspettano solo che questa stagione finisca per ricostruire dal prossimo anno, con la squadra di Kerr che attende i rientri di Stephen Curry e Klay Thompson.

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia