Cultura

Nino Frassica, settantadue anni per il re della comicità no sense

Nino Frassica, un nome che sa di garanzia di divertimento. Nella sua lunga carriera, iniziata nel lontano 1970 all’interno di teatri messinesi, ha plasmato attorno a se una comicità unica. Le sue battute, basate sul totale no sense, sono diventate un marchio di fabbrica del suo personaggio. Oggi il simpatico e talentuoso attore compie settantadue primavere

Nino Frassica, dalla simbiosi artistica con Renzo Arbore ai nostri giorni

Nino Frassica, settantadue anni per il re della comicità no sense

Nino Frassica deve gran parte del suo successo al mattatore e scopritore di talenti Renzo Arbore, che nel 1983 lo porta nel cast del suo film “FF.SS.” – Cioè: “…che mi hai portato a fare sopra a Posillipo se non mi vuoi più bene?”, insieme ad un giovanissimo Roberto Benigni. Il connubio artistico tra i due continua per tutti gli anni ottanta , e Frassica fa stabilmente parte del cast prima di Quelli della notte, e successivamente di Indietro tutta!

I due programmi sono per lui un trampolino di lancio che gli consente successivamente di spiccare il volo arrivando a condurre, soprattutto negli anni 90′, numerose trasmissioni tra cui Domenica In.

Uno degli ultimi grandi successi del mattatore è senza ombra di dubbio l’interpretazione del Maresciallo Nino Cecchini in Don Matteo, fortunata serie con protagonista Terence Hill

Nella sua lunghissima carriera Frassica ha lavorato a ben cinquantatré film al cinema e ventuno per la tv, quarantasette programmi televisivi, quattordici radiofonici , due album musicali (di cui uno con Renzo Arbore) e undici libri. Questo a testimonianza di quanto sia poliedrico il geniale comico siculo.

E’ stata inoltre annunciata per il prossimo anno la sua presenza al programma LoL, chi ride è fuori, dove sicuramente sarà tra i concorrenti da battere

Su Nino Frassica si potrebbe stare a parlare per ore. La sua comicità unica e spiazzante, mescolata al suo proverbiale ghigno divertito dopo ogni battuta, lo hanno reso uno dei comici più amati dello stivale. Per lui il tempo sembra non passare mai, e nonostante gli anni passino il suo humor non accenna a perdere di smalto.

Andrea Pastore

Seguici su Google News

Back to top button