Attualità

Nuova cura per il coronavirus? Scoperta dal Team della pecora Dolly

Scienziati, dottori e professori sono in continua ricerca per la cura del Covid – 19 che ha messo letteralmente in ginocchio l’intero pianeta. Ad oggi sono stati tanti i vari esperimenti lanciati come possibile cura, da parte di tutto il mondo. A partire dal Remdesivir, al Tocilizumab , subito dopo con l’Avigan, infine con l’ultimo farmaco annunciato Ivermectin, e adesso arriva una nuova cura per il Coronavirus dal team della pecora Dolly?

E’ questa l’ultima scoperta che si sta facendo strada negli ambienti scientifici. A dare l’ennesimo annuncio di aver trovato una cura nel contrasto al Covid-19 (ancora tutto da dimostrare) è stato il team scientifico inglese che è riuscito a clonare la pecora Dolly nel lontano 1996.

La notizia è stata riportata dal Daily star nell’edizione cartacea del 5 aprile scorso. La notizia sta pian piano facendo il giro del web ma ovviamente, prima che trovi conferme questa ipotetica cura, ne passerà ancora di tempo.

Cosa ha scoperto il Team della pecora Dolly sul coronavirus

Secondo quanto riportato dal Daily Star, il trattamento sperimentale portato avanti per sconfiggere il Covid-19 è quello delle cellule immunitarie prelevate da volontari giovani e sani. Uno studio che sarà consegnato al National Health Service britannico entro la prossima settimana. La trasfusione cellulare per costruire un’immunità adeguata sarebbe già stata utilizzata per trattare con successo alcuni casi di cancro secondo gli studiosi.

Brian Kelly, il responsabile del team che ha messo a punto lo studio, ha dichiarato: “Il punto di svolta nella lotta contro l’infezione virale è quello di sviluppare qualcosa in grado di attaccare cellule infette e non quelle sane”.

Back to top button