Gossip e Tv

Paolo Belli, chi è il figlio adottivo Vladik e l’abbandono improvviso: “Ha deciso di tornare nel suo paese”

Il cantante è sposato con Deanna. I due più innamorati e uniti che mai spesso vengono immortalati assieme dai fotografi. La coppia ha anche adottato un bambino ed è una vicenda molto toccante. Qualche anno fa la famiglia di Paolo Belli ha visto l’arrivo del figlio adottivo Vladik, un ragazzo di origini bielorusse.

Un paio di anni fa il giovane ha deciso di tornare nella sua terra d’origine. Il motivo? La ragione è da cercare nella relazione che ha unito il figlio adottivo di Paolo Belli con una ragazza delle sue parti. I due hanno deciso di andare a vivere insieme: per questa ragione il giovane è tornato nella sua terra natia.

Paolo e Deanna Belli sono sposati da più di trent’anni, lei lo ha sempre sostenuto in merito alle scelte prese durante la sua lunga carriera. Entrambi ci tengono a mantenere riservata la loro vita privata, non si sa infatti nemmeno dove vivano.

I due non hanno avuto figli, ne hanno adottato uno, Vladik, originario della Bielorussia. Il ragazzo è tornato a vivere nel suo paese d’origine dopo essersi legato sentimentalmente ad una ragazza bielorussa.

Deanna Belli non ha alcun account social, le poche foto disponibili sul web sono quelle postate dal marito sui suoi profili social.

Paolo Belli e la moglie hanno vissuto la loro relazione da sempre lontano dai riflettori: le uniche immagini che sono note di Deanna appaiono sul profilo del marito, poichè sprovvista pagine personali Instagram e Facebook. Lei lo ha sempre sostenuto in merito alle scelte prese durante la sua lunga carriera.

«Ha deciso di tornare in Bielorussia perché ha seguito il suo cuore: si è innamorato di una bellissima ragazza bielorussa e se lui è felice lo sono anch’io. Spero sia finalmente quella giusta, perché è sempre stato un po’ farfallone», ha raccontato Paolo Belli. «Io e mia moglie, invece, stiamo insieme da 30 anni e abbiamo avuto la fortuna di conoscerci quando eravamo squattrinati ma pieni di sogni. Nell’ultimo disco ho scritto la mia prima canzone d’amore dedicata a lei, in cui racconto la nostra storia d’amore fatta di dialogo e condivisione», ha concluso sempre all’epoca dell’abbandono del figlio il protagonista di “Ballando con le stelle”

Back to top button