Cultura

Paul Éluard, il poeta surrealista

Il 14 Dicembre 1895 a Saint Denis nacque Eugène Émile Paul Grindel detto Paul Éluard. Egli fu un importante poeta francese, tra i massimi precursori del movimento surrealista, una corrente artistica facente parte delle avanguardie del Novecento, nata a Parigi come evoluzione del dadaismo.

Paul Éluard, il poeta surrealista: biografia

Paul Éluard, il poeta surrealista

“Ci servono poche parole per esprimere l’essenziale; ci occorrono tutte le parole per renderlo reale”.

Paul Éluard

Paul Éluard nacque da una sarta e da un contabile in un comune vicino la capitale francese; proprio in quest’ultima portò a termine i suoi studi. Già da ragazzo di ammalò di tubercolosi e fu obbligato a trascorrere tre lunghi anni in un sanatorio svizzero dove si imbattè nelle due cose più importanti della sua vita: l’amore (una ragazza russa che chiamò lui stesso Gala e che poi sposò) e la poesia. Tornò a Parigi e pubblicò la sua prima raccolta poetica dal titolo “Premiers poèmes” (“Prime Poesie”). In seguito fu arruolato come infermiere nel primo conflitto mondiale e fu proprio sul fronte che compose la sua seconda raccolta di poesie dal titolo “Le devoir” (“Il dovere”). Nel 1918 pubblicò, inoltre, “Poèmes pour la paix” (“Poesie per la pace”).

Tra il 1921 e il 1922 Éluard pubblicò tre opere dai titoli “Les nécessités de la vie et les conséquences des rêves” (“Le necessità della vita e le conseguenze dei sogni”), “Répétitions” (“Ripetizioni”) e “Les malheurs des immortels” (“La sfortuna degli immortali”) illustrate anche dal pittore Max Ernst. Nel 1923 abbandonò il dadaismo. L’anno successivo partì per l’Oceania. Quando tornò a Parigi aderì al manifesto del surrealismo. Successivamente sua moglie Gala lo lasciò per stare con il pittore Salvador Dalì. Partecipò alla seconda guerra mondiale nel ruolo di tenente. Nel 1946 pubblicò “Poesia ininterrotta”. Viaggiò fino alla morte avvenuta nel 1952, a Parigi, a causa di un attacco di cuore.

Giusy Celeste

Giusy Celeste

Giusy Celeste è una intellettuale italiana. Ha due lauree (una italiana e una americana) e due master. Ha pubblicato 11 libri e vinto numerosi premi. Collaborazioni celebri segnalate con: Elisabetta Franchi e Alessandro Quasimodo, figlio del premio Nobel Salvatore Quasimodo. Per ulteriori informazioni questo è il suo sito: https://giusy-celeste-1.jimdosite.com/
Back to top button