Cinema

Principe Filippo: le scelte, le rinunce e i riflettori al cinema e in tv

Il duca di Edimburgo, Principe Filippo, marito della regina Elisabetta II, si è spento nel castello di Windsor a 99 anni. Una figura centrale nella vita della sovrana e, inevitabilmente, nelle dinamiche della monarchia britannica spesso riprodotta sul piccolo e sul grande schermo. Da The Queen a The Crown, ecco dove appare il personaggio di Filippo.

The Crown: il duca dall’assoluta devozione per “Lizbeth

Il Principe Filippo e la Regina Elisabetta in giovane età - Photo credits: BBC
Il Principe Filippo e la Regina Elisabetta in giovane età – Photo credits: BBC

A volte considerato brusco e incostante, ha sempre svolto in modo eccelso il ruolo più importante: è stato compagno devoto e leale della regina Elisabetta II per oltre 70 anni, divenendo il principe consorte più longevo della storia della Gran Bretagna. I fan di The Crown, seppure in versione romanzata, hanno imparato a conoscerlo meglio episodio dopo episodio, scoprendo un temperamento inquieto, un’attitudine al comando, celata mal volentieri, ma in fin dei conti un’assoluta devozione nei confronti di Elisabetta. Quattro stagioni, quaranta episodi, luci e ombre della famiglia reale con straordinarie interpretazioni.

Il principe Filippo interpretato da Matt Smith nelle prime due stagioni di "The Crown" - Photo credits: Netflix
Il principe Filippo interpretato da Matt Smith nelle prime due stagioni di “The Crown” – Photo credits: Netflix

Tutto questo è The Crown, creata da Peter Morgan, una delle serie più amate di Netflix, che si è lanciata in una vera e propria missione impossibile: raccontare che cosa si cela dietro il sorriso pubblico, le scelte, le rinunce, i riflettori e la perdita dell’affettività della regina Elisabetta II. Tra questi c’è il principe Filippo, all’anagrafe Filippo Mountbatten. Se nella serie continueremo a vederlo, nella vita reale no.  Matt Smith ha interpretato il Filippo della prima e della seconda stagione. Tobias Menzies, invece, nella terza e nella quarta. Nella quinta e nella sesta vedremo Jonathan Pryce  nell’uniforme del duca, candidato all’Oscar nel 2020 come miglior attore protagonista per The Two Popes.

Il principe Filippo al cinema

The Queen – La Regina diretto da Stephen Frears con Helen Mirren nei panni di Elisabetta II e James Cromwell alias il Principe Filippo - Photo credits: web
The Queen – La Regina diretto da Stephen Frears con Helen Mirren nei panni di Elisabetta II e James Cromwell alias il Principe Filippo – Photo credits: web

Tra i film più celebri c’è The Queen – La Regina diretto da Stephen Frears con Helen Mirren nei panni di Elisabetta II e con James Cromwell nei panni del Principe Filippo. Il film è ambientato nell’Inghilterra del 1997, quando Tony Blair diventa primo ministro del governo di Elisabetta II, mentre il 31 agosto dello stesso anno, a Parigi, Lady Diana muore in un incidente automobilistico. Per la sua interpretazione, Helen Mirren vince il premio Oscar nel 2007.

Il principe Filippo nel 1953 - Photo credits: BBC
Il principe Filippo nel 1953 – Photo credits: BBC

Un’altra produzione che vede la presenza del principe Filippo è A Queen Is Crowned, documentario inglese del 1953 scritto da Christopher Fry. Il film, che ha anche avuto una nomination agli Oscar come miglior documentario, mostra l’incoronazione della Regina Elisabetta II, con narrazione degli eventi da parte di Sir Laurence Olivier. Del 2013 è invece il documentario a firma di Michael Waldman intitolato Our Queen. Una produzione che vede come protagonista proprio Elisabetta II: un ritratto della regina più influente e longeva al mondo. Ovviamente, nel cast c’è anche lo stesso principe Filippo in persona.

Principe Filippo: ironia e gaffe

Il principe con la sua Range Roger - Photo Credits: web
Il principe con la sua Range Roger – Photo Credits: web

In un’atmosfera, spesso, di austerità Filippo ci ha regalato qualche risata. Le sue innumerevoli gaffe fanno ormai parte della storia, a partire dal 1966 quando disse “Le donne britanniche non sanno cucinare“. Senza dimenticare quando scorrazzava per le campagne inglesi al volante di un Range Roger travolgendo, ogni tanto, uno dei sudditi. 

Il Regno Unito, oggi in lutto nazionale, si prepara ad omaggiare e salutare per l’ultima volta il principe Filippo. A Londra, la campana dell’Abbazia di Westminster suonerà una volta ogni 60 secondi, 99 volte come gli anni del Duca di Edimburgo, a partire dalle 18 ora locale. Le bandiere sugli edifici governativi di tutto il paese sventoleranno a mezz’asta fino alla mattina dopo i funerali, previsti entro i prossimi 10 giorni mentre a Buckingham Palace, l’Union Jack sventola a mezz’asta.

Segui Metropolitan Cinema, per rimanere sempre aggiornato su tutto ciò che riguarda la Settima Arte e se hai una passione ossessiva per il Nerd segui la redazione più colorata e fantasiosa del team “Unicorni” di Metropolitan Magazine. Ci trovi su Facebook e Instagram!

Giuliana Aglio

Back to top button