Reggina, sarà un Natale a +10

La vittoria nell’ultimo match contro il Sicula Leonzio per 1-2 ha mantenuto il distacco di ben 10 punti da Bari e Potenza. Gli amaranto possono certamente essere soddisfatti: sono campioni d’inverno del girone C

reggina-sicula
Corazza, Rivas e Denis – da FB Reggina 1914

Dopo grandi acquisti estivi e grandi partite in questa prima parte di stagione, la Reggina ha ormai ampiamente raccolto i frutti del suo lavoro, sia quello dei giocatori che quello dei dirigenti. Termina la prima parte di stagione con un bel +10 e il titolo di Campione d’inverno

Le soddisfazioni sono arrivate anche nell’ultimo match, Sicula Leonzio-Reggina. Undicesima vittoria consecutiva per i ragazzi di Toscano, questa volta al fotofinish grazie a Reginaldo che, subentrato nel 2° tempo, ha trovato la rete dell’1-2 a pochi secondi dal fischio finale, mandando in delirio i tifosi amaranto arrivati a Siracusa per seguire la loro squadra del cuore.

E’ una vittoria che permette, oltre che di mantenere il +10 da Bari e Potenza, di far sentire profumo di Serie B, seppur solo al 15 dicembre.

reggina
Esultanza di squadra – da FB Reggina 1914

La cronaca

La gara è sempre stata equilibrata e sul filo del rasoio ma l’assist “al bacio” di Denis, dopo più di 90 minuti, ha permesso a Reginaldo di insaccare la palla di testa. Qualche tifoso a inizio stagione aveva definito la coppia DenisReginaldo “l’INPS” per la loro età ormai avanzata. Di certo è che l’attacco amaranto funziona e il merito è anche di questi due “vecchietti”.

Il primo tempo non ha visto troppe emozioni: solamente il Tanque, proprio prima del duplice fischio, aveva avuto una grande occasione con un colpo di testa dal limite dell’area che però, colpita male la palla, era finito alto.

Gli ospiti erano passati in svantaggio al 19′ del secondo tempo a causa del gol su rigore di Filippo Scardina. Circa due giri di orologio dopo Denis ha però subito trovato il pareggio con un colpo di testa sul secondo palo da assist di Rivas.

reggina
Amaranto a semicerchio – da FB Reggina

Al 90′ Sosa, della Sicula Leonzio, è stato espulso per doppia ammonizione (la seconda per uno scontro aereo pericoloso) e i padroni di casa sono rimasti così in 10. La Reggina era però ormai da parecchi minuti che attaccava e il 2-1 è stato il completamento dei loro sforzi. Sembra che gli amaranto stiano prendendo l’abitudine di vincere al fotofinish…

SICULA LEONZIO (3-5-2): Nordi; Sosa, Petta, Tafa; Bariti, Sabatino, Palermo, Megelaitis, Maimone; Bollino, Scardina.

REGGINA (3-4-1-2): Guarna, Blondett, Bertoncini, Rossi, Garufo, De Rose, Bianchi, Rubin, Bellomo, Corazza, Denis.

MARCATORI: Scardina (19′ s.t.), Denis (21′ s.t.), Reginaldo (50′ s.t.)

La Reggina è così campione d’inverno (era già noto, in virtù del +10 maturato nelle ultime giornate). Nel week end non si giocherà, per cui il prossimo match degli amaranto sarà Cavese-Reggina, 21a giornata di questa fantastica Serie C.

Seguici su:

Pagina Facebook di Metropolitan Magazine Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA