10.1 C
Roma
Aprile 18, 2021, domenica

San Valentino: 7 personaggi anime/manga con i quali non usciresti mai

- Advertisement -

!Disclaimer: l’articolo vuole essere ironico e non discriminatorio!

Quella di San Valentino è probabilmente la giornata, ma soprattutto la serata, più romantica dell’anno, questo si sa. Un’invenzione delle industrie dei cioccolatini? Senza dubbio. L’amore si dimostra tutto l’anno? Certamente. Tuttavia, sono molti/e coloro che sperano in un invito galante o in un agognato “si, esco con te” durante quella serata, anche se il mondo degli anime e dei manga ci ricorda che basterebbe molto poco per rovinare una serata sulla carta perfettamente progettata, a cominciare dalla persona con la quale si decide di trascorrerla:

San Valentino? No grazie – gli indesiderabili

Midari Ikishima (Kakegurui)

Midari Ikishima – Photo Credits: web

Diciamocelo, non è tanto una questione per il suo essere prepotente o intimidatoria, il vero problema si presenterebbe al momento del conto. E se proponesse di giocarselo a sorte? La serata varrebbe il rischio di perdere un braccio o un’occhio?

Kakegurui è un manga scritto da Homura Kawamoto e disegnato da Tōru Naomura pubblicato per la prima volta nel 2014, dal quale è stato tratto un adattamento anime nel 2017.

Hisoka (HunterXHunter)

Hisoka – Photo Credits: cbr.com

Non è tanto l’andare a cena con un cosplayer vivente di Joker il vero problema, quanto il fatto che per tutta la cena vi chiederà ogni cinque minuti di combattere per misurare le vostre capacità. Non vi gusterete la cena e dopo un pò sarà stancate vederlo fare palloncini con la gomma. A San Valentino le richieste da fare dovrebbero essere decisamente altre.

Hunter X Hunter un manga creato da Yoshihiro Togashi pubblicato per la prima volta nel 1998, dal quale è stato tratto un adattamento anime nel 2001.

Nina Einstein (Code Geass)

Nina Einstein – Photo Credits: knowyourmeme.com

La serata sembra partita col piede giusto, poi, ahimè, disgraziatamente, tra un discorso e l’altro le confidate di non essere abitanti della Britannia. Diciamo che la situazione rischia di scaldarsi. La cosa importante però è non rivelarle che conoscete Zero e forse, dico forse, andrà tutto bene.

Code Geass è un anime dello studio Sunrise, scritto da Ichirō Ōkouchi e diretto da Gorō Taniguchi, andato in onda per la prima volta nel 2006.

Ryuunosuke Uryuu (Fate/Zero)

Ryuunosuke Uryuu – Photo Credits: battleoffates.wordpress.com

State passeggiando al chiaro di luna in conclusione della serata e vi state raccontando i vostri sogni e i vostri progetti. Voi parlate di bambini, anche lui, ma non nel modo in cui speravate.

Fate/Zero è una light novel scritta da Gen Urobuchi e illustrata da Takashi Takeuchi, prequel della visual novel Fate/stay night prodotta da Type-Moon. Venne pubblicata per la prima volta nel 2010 e trasposto in anime nel 2011.

Orochimaru (Naruto)

Orochimaru – Photo Credits: cbr.com

Un personaggio che sicuramente supererà la prova del bacio, in quanto a lingua infatti non teme certamente rivali, tuttavia, potrebbe snervarvi questa ossessione di farvi tatuare a tutti i costi. Cosa avrà voluto dire con “voglio il tuo corpo”? 

Naruto è un manga di Masashi Kishimoto pubblicato per la prima volta nel 1999, dal quale è stato tratto un adattamento anime nel 2002.

Bakugo (My Hero Academia)

Bakugo – Photo Credits: ravengami.it

Ti prego non urlare! Ti prego non ti arrabbiare! Ma no, il cameriere non ce l’ha con te… Calmati… Guarda che me ne vado eh. Ma come non ti importa nulla. Diciamolo, se si trattasse di combattere villain ci affideremmo al giovane eroe a occhi chiusi, ma per un’uscita romantica meglio evitare continue ed “esplosive” escandescenze.

My Hero Academia è un manga shōnen di Kōhei Horikoshi pubblicato per la prima volta nel 2014, dal quale è stato tratto un adattamento anime nel 2016.

Shou Tucker (Fullmetal Alchemist)

Shou Tucker – Photo Credits: cbr.com

Immaginiate di aver passato una bella serata, un po’ malinconica ma piacevole. Siete attratte dal fatto che sia un tipo colto. I problemi inizieranno dopo aver pagato il conto, quando vi inviterà per un dopo cena a casa sua chiedendovi non il classico “vuoi bere qualcosa” ma “ti va di conoscere il mio cane”?

Fullmetal Alchemist è un manga creato da Hiromu Arakawa pubblicato per la prima volta nel 2001, dal quale sono state tratte due serie anime: nel 2003 Fullmetal Alchemist, che traspone fedelmente il manga solo per i primi volumi, narrando poi una storia originale e nel 2009 Fullmetal Alchemist – Brotherhood, un adattamento estremamente fedele del manga originale.

E voi? Con chi non uscireste mai, soprattutto la sera di San Valentino?

Dario Bettati

!Seguiteci tramite la pagina Facebook e il nostro canale Instagram!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -