SBK | Bautista leader dei test di Phillip Island

Alvaro Bautista è stato il più veloce nella due giorni di test di Phillip Island, davanti alla BMW di Sykes e alla Kawasaki di Haslam. Quarto posto per Rea, quinto per Marco Melandri.

SBK Test Phillip Island. Ultimi test per i piloti della SBK, prima dell’inizio del campionato, che ci sarà questo fine settimana. Vediamo come sono andati i test nel tracciato australiano.

SBK Test Phillip Island – Bautista a sorpresa il più veloce del primo giorno

Il rookie Alvaro Bautista ha firmato il miglior crono della prima giornata con il tempo di 1’30.743. Il pilota spagnolo della Ducati ci ha messo sette giri ad adattarsi alla gomme soft Pirelli e firmare questo ottimo tempo. Ad oltre quattro decimi troviamo Lowes e Rea. Il pilota della Yamaha (+0.403) conferma i buoni risultati ottenuti nei test di Jerez e Portimao anche qui a Phillip Island, mentre il pilota della Kawasaki (+0.446) ha perso parte della giornata, a causa di una caduta in curva 10, per fortuna senza conseguenze fisiche per il quattro volte campione del mondo SBK.

SBK Test Phillip Island Lowes
Buona prima giornata di test per Alex Lowes – Photo Credit: Alex Lowes Twitter

Ottimo quarto posto per la BMW di Sykes con il tempo di 1’31.300. I suoi risultati fanno già pensare che Sykes è pronto a lottare per il podio. Quinta posizione per l’altra Kawasaki ZX-10RR di Haslam. Sesto posto per il primo dei piloti indipendenti, e tra gli italiani, Marco Melandri con il tempo di 1’31.445. Il pilota di Ravenna è alla ricerca di nuove soluzioni da provare.

SBK Test Phillip Island Sykes
La BMW è stata la vera sorpresa di questi test, con Sykes già in seconda posizione – Photo Credit: BMW Motorrad WSBK Twitter

Settima posizione per l’altra Yamaha ufficiale di Van der Mark, seguita da quella indipendente di Cortese, prima pilota a stare oltre il secondo di distacco dal miglior tempo. Chiudono la top ten Reiterberger e Razgatlioglu. Dopo mesi di attesa il Moriwaki Althea Honda Team è in azione. I primi segnali promettono bene, considerato che Camier ha concluso undicesimo con una moto ancora in fase di sviluppo e che per la prima volta effettua dei test, insieme alle altre squadre. Sedicesimo posto per l’altra Honda di Kiyonari.

SBK Test Phillip Island Camier
Questi di Phillip Island, sono stati i primi test di Honda insieme agli altri Team – Photo Credit: wsbk.hondaracingcorporation.com

Indietro le Ducati di Laverty, dodicesimo, e soprattutto quella di Davies, tredicesimo a +1.557 dal compagno di squadra. Indietro Rinaldi, con il quattordiecesimo tempo a +2.659 da Bautista, e Delbianco, diciottesimo a +3.206 dal primo posto, ma va anche detto che i due giovani piloti italiani corrono per la prima volta a Phillip Island.

SBK Test Phillip Island – Bautista si conferma nel secondo giorno

Alvaro Bautista si conferma il più veloce anche nel secondo giorno con il tempo di 1’30.303, ma per quanto riguarda il passo gara ci sono molti problemi per lo spagnolo. Nel corso di questo test, Bautista ha provato una simulazione di gara e ha spinto al massimo nei primi sei giri, per poi registrare tempi sempre più alti e infine fermarsi nel tracciato senza benzina.

SBK Test Phillip Island Bautista
Nonostante qualche difficoltà riscontrata nel passo gara, Bautista è il grande favorito per questo primo round della stagione – Photo Credit: worldsbk.com

Ottima seconda posizione per la BMW di Sykes, distante 236 millessimi da Bautista. Il pilota inglese della scuderia tedesca si trova già a suo agio sulla nuova moto e mostra anche un ottimo passo gara. Terzo posto per la prima delle Kawasaki, quella di Haslam, che ha completato 74 giri nella seconda giornata e si trova a 563 millessimi dal miglior tempo. Quarto posto per Rea (+0.419), che però non ha cercato il tempo ma ha lavorato sulle gomme Pirelli e con esiti positivi.

SBK Test Phillip Island Rea
Jonathan Rea proverà ad allungare la striscia vincente iniziata lo scorso anno – Photo Credit: worldsbk.com

Quinto posto per Marco Melandri, primo dei piloti indipendenti e anche delle Yamaha (+0.457). Il ravennate è soddisfatto della sua Yamaha GRT e partirà con il morale alto per questo primo round. Sesto posto per
Razgatlioglu, seguito da Van der Mark (+0.608), Cortese e Lowes (+0.865), quest’ultimo caduto nel corso della mattinata. Chiude la top ten, un ottimo Torres. Il team Honda ha continuato a lavorare in questo secondo giorno di test. Camier ha concluso tredicesimo (+1.140), mentre Kiyonari quindicesimo (+1.557).

SBK Test Phillip Island Melandri
Marco Melandri esce soddisfatto dai test di Phillip Island – Photo Credit: GRT Yamaha WorldSBK Twitter

Indietro anche Reiterberger dodicesimo e Davies quattordicesimo, distante quasi un secondo mezzo dal primo posto e quindi dal compagno di squadra. Nelle retrovie troviamo anche Laverty sedicesimo, seguito da Rinaldi (+1.780) e Delbianco (+2.676). Con i test conclusi, adesso è tutto pronto per il primo round del 2019 della SBK questo fine settimana, con la Superpole alle 2.10 e Gara1 alle 5 di sabato e la Superpole Race alle 2 e Gara2 alle 5 di domenica. Qualifiche e gare verranno trasmesse su Sky Sport MotoGP, Sky Sport Uno e Eurosport 1. Gara1 e Gara2 saranno visibili in diretta anche su Tv8.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA