Attualità

Scuole ancora chiuse in quattro regioni d’Italia

Scuole ancora chiuse in Italia – Stamattina e’ stato approvato il Decreto per “Emergenza Coronavirus”. Sono stati tanti i punti affrontati per tutelare il Paese dallo stato di “allerta”, tra cui la chiusura delle scuole.

Scuole ancora chiuse in Italia

Nonostante le speranze dei governatori Zaia e Bonaccini, che contavano di riaprire le scuole a breve, si va verso una chiusura degli istituti scolastici da oggi a sabato prossimo nelle regioni maggiormente colpite dall’epidemia: Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Nel decreto si stabilisce che nelle altre quattro regioni: Piemonte, Liguria, Friuli Venezia Giulia e la Marche, gli istituti scolastici di ogni ordine e grado dovranno riaprire.

Nelle tre regioni interessate restano ferme anche le università, che stanno attivando corsi a distanza (gli atenei riaprono in Friuli e Trentino). Rimangono vietate per otto giorni le manifestazioni pubbliche. Graduale e contingentato riapertura per musei, teatri, cinema e luoghi di cultura.

Non perderanno l’anno scolastico gli studenti che frequentano scuole chiuse a causa del coronavirus, anche se le chiusure dovessero protrarsi. Nel decreto approvato dal Consiglio dei ministri, infatti, è stata inserita una norma del ministero dell’Istruzione che deroga al limite dei 200 giorni minimi per la validità dell’anno scolastico.

Contro il decreto si sono schierati i sindacati Cgil, Cisl e Uil dell’Emilia-Romagna. “Il decreto varato dal Consiglio dei ministri per affrontare le conseguenze dell’emergenza coronavirus non prevede interventi a sostegno delle lavoratrici e dei lavoratori al di fuori delle cosiddette ‘zone rosse’”, hanno affermato in una nota congiunta i sindacati preannunciando la mobilitazione se non saranno adottati provvedimenti. “Ciò vuol dire che questo primo provvedimento non prevede interventi a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori dell’Emilia-Romagna, che per ragioni direttamente o indirettamente collegate all’emergenza non possono lavorare”.

Back to top button