Cinema

Sean Connery, alla scoperta dell’intramontabile grande divo scozzese

James Bond - Photo Credits kingandallen.com
James Bond – Photo Credits kingandallen.com

Sean Connery, ci ha incantato sul grande schermo. Tutti lo ricorderanno per essere stato il primo ed inimitabile 007 oppure l’incorruttibile poliziotto irlandese Jimmy Malone. Tanti sono i ruoli con cui ha saputo conquistare il pubblico cinematografico vincendo Oscar, Golden Globe e Bafta. Si è ritirato dalle scene nel 2005 ma non ha perso il suo intramontabile fascino.

Sean Connery, essere James Bond

Dopo i primi inizi la carriera di Sean Connery ebbe una svolta quando nel 1962 fu scelto per interpretare il ruolo dell’agente segreto James Bond meglio conosciuto come 007. Freddo, astuto, gentile ed elegante, Connery si rivelò perfetto per questo ruolo che ricoprì in ben 7 film ottenendo un enorme successo internazionale. A quel tempo inoltre il celebre attore scozzese collaborò con grandi registi come Sidney Lumet e Alfred Hitchcock con cui lavorò nel film “Marnie”.


Furono gli anni 80′ il momento della consacrazione del divo scozzese. Con “Il nome della Rosa” del 1986 vinse un Bafta come migliore attore per il celebre ruolo di Guglielmo da Baskerville. L’anno dopo grazie al capolavoro di Brian De Palma “Gli Intoccabili Sean Connery vinse l’Oscar e il Golden Globe come migliore attore non protagonista. Lo fece interpretando un altro nei suoi ruoli più famosi come quello del poliziotto irlandese Jimmy Malone. Successivamente ricordiamo altri ruoli importanti come il temibile comandante russo in “Caccia a Ottobre Rosso” e il vecchio professor Jones in “Indiana Jones e l’ultima crociata” di Steven Spielberg. Si è ritirato nel 2005 definendosi “stufo degli idioti” presenti nel cinema e rifiutando ruoli come quello di Gandalf ne “Il signore degli anelli”. Non sono mancate però successive apparizioni di questo divo che è stato un vero e proprio sex symbol con il celebre kilt in difesa dell‘indipendenza della sua amata Scozia.

Seguici su

Facebook

Metropolitan Cinema

Instagram

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button