CalcioSport

Serie D, esordio a suon di goal nel girone H

creditS: LND

Una prima giornata da ricordare quella del girone H di serie D: sono ben ventitre le reti messe a segno nelle otto partite disputate domenica scorsa. Il girone dell’estremo sud si è dimostrato fin dalle prime battute molto vivace e degno di particolare attenzione. Appena uno il match terminato a reti inviolate, quello che ha avuto come protagonisti AZ Picerno e Taranto, per il resto una fiera del goal che non ha risparmiato nessun incontro. Dopo mesi di fermo, il campionato ha saputo regalare grandi emozioni agli appassionati: ci sarà da divertirsi.

Derby pugliesi al cardiopalma

Tra gli incontri più spettacolari disputati domenica ventisette settembre spiccano due dei tre derby di Puglia di giornata: Brindisi-Gravina e Audace Cerignola- Team Altamura. Al Fanuzzi di Brindisi i padroni di casa si impongono con un pirotecnico tre a due sul Gravina. I gialloblu per ben due volte non riescono ad amministrare il vantaggio, subendo nei minuti finali la definitiva rimonta del Brindisi. Un match tiratissimo che probabilmente avrebbe visto il pareggio come epilogo più giusto, tuttavia la determinazione dei biancoazzurri ha prevalso al fotofinish. Nel nord pugliese invece l’incontro tra Cerignola e Altamura si è concluso sul due pari. Al Monterisi gli ospiti passano in vantaggio nei primi minuti e alla mezz’ora rincarano la dose con Guadalupi. L’Audace però reagisce prontamente: accorcia le distanze nel recupero della prima frazione di gioco per poi agguantare il pareggio con Tedesco al 75′. Il risultato più consono per una partita in cui le due squadre hanno giocato a viso aperto, cercando sempre la strada per raggiungere i tre punti.

Fattore campo decisivo

Nonostante l’assenza quasi totale delle tifoserie sugli spalti di Serie D riduca l’importanza del fattore campo, nel girone H si è assistito a numerose vittorie delle squadre di casa. Oltre al già citato Brindisi, altre quattro compagini centrano il bottino pieno tra le mura amiche. Sorrento e Puteolana si impongono per due a uno rispettivamente su Nardò e Fasano. Molto combattuta e sempre in bilico anche la gare tra FC Francavilla e Portici, conclusasi con il risultato di tre a due. Più netta invece la vittoria del Casarano che si aggiudica la posta in palio per due reti a zero ai danni della Real Aversa.

Di Michele Tedesco

Risultati e classifiche serie D

Articolo precedente

Back to top button