7 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

SpaceX, terzo test fallito per il prototipo del razzo di Elon Musk

- Advertisement -

Novità SpaceX: il prototipo, denominato SN10, per “Serial Number 10“, è decollato poco prima delle 11:20 GMT da Boca Chica, in Texas, per un terzo test. Dopo la partenza verso il cielo, il progressivo spegnimento dei tre motori, e la crociera, il razzo ha raggiunto i 10 chilometri di quota, prima di iniziare la sua discesa, per poi atterrare esattamente dove previsto. Poi l’esplosione. Le fiamme erano comunque visibili ai piedi del razzo, estinte dalle squadre dei vigili del fuoco accorse sul posto. Ma pochi minuti dopo un’enorme esplosione ha lanciato il velivolo in aria, che si è frantumato a terra.

Altri due prototipi (SN8 e SN9) si erano schiantati durante l’atterraggio, il primo a Dicembre e il secondo all’inizio di Febbraio.
Questi test si stanno svolgendo in un’area quasi deserta affittata da Space X nell’estremo sud del Texas. Si tratta di un’area abbastanza vuota tale da potersi permettere un incidente o un’esplosione senza causare vittime o danni.

Elon Musk, imprenditore sudafricano, ha in programma di lanciare questi razzi per conquistare Marte. Ma inizialmente il veicolo spaziale potrebbe rivelarsi utile per viaggi più ravvicinati: sulla Luna.

Alessia Scrima

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -