MetroNerd

Spider-Man, Tom Holland non ha ancora firmato il contratto per il seguito

Secondo molte indiscrezioni, Tom Holland continuerà a vestire la calzamaglia di Spider-Man. Ma allora perché ancora non ha sottoscritto il contratto con la Marvel? L’attore, amatissimo dalle nuove generazioni e non sgradito alle vecchie, “battezzate” dall’ultimo No Way Home che ha visto anche il ritorno di Andrew Garfield e Tobey Maguire, è una scommessa sicura. Una nuova trilogia lo vedrà ancora una volta come protagonista, però, insomma, non c’è ancora l’ufficialità, almeno sulla carta. Secondo Jeff Sneider, la Sony e Tom Holland starebbero ancora formulando un contratto che va bene per tutti. Ma comunque da escludere l’allontanamento dalla “tela del ragno” per il 26enne.

Holland ritornerà a dondolare come Spider-Man per i grattacieli di NY, ma quando? Ancora niente ufficialità per il prossimo film, ma le speranze potrebbero essere confermate presto

Tom Holland, l’ultimo interprete di Peter Parker nel multiverso Marvel-Sony

Siamo ancora lontani dal ritorno sul grande schermo dello spara-ragnatele Spider-Man interpretato da Tom Holland. Nessun divorzio quindi, ma neanche annunci ufficiali da parte di Sony o Marvel Studios, che non sono soliti fare aspettare tanto i fan, ma, al contrario, sono tra i migliori a diffondere l’hype. Protagonista semi-assoluto delle prossime fasi del multiverso Marvel, non confermare il suo ruolo corrisponderebbe a una vera e propria zappa sui piedi da parte dei colossi dell’intrattenimento. Ci resta quindi solo da attendere la sottoscrizione del contratto di collaborazione, che a parere di molti non si farà aspettare particolarmente. Anche secondo Jeff Sneider, giornalista cinematografico, le cose stanno così.

La Sony potrà anche non avere la panchina maggiore in quanto a franchise, ma ha stipulato un accordo con i Marvel Studios per far sì che Spider-Man resti nel MCU… detto questo, sono certo che l’avere delle nuove avventure dell’Uomo Ragno con Holland sia una priorità per Tom Rothman (CEO della Sony, n.d.R.) e gli altri dirigenti della Sony, che fanno affidamento su di lui anche per il franchise di Uncharted.

Jeff Sneider

Insomma, per uno dei maggiori esperti del cinema Marvel, Tom Holland è una sicurezza. Che sia nei panni dell’esploratore e cacciatore di tesori Nathan Drake o di Peter Parker, identità non poi così segreta di Spider-Man. Ora basterà aspettare che questa sicurezza sia messa in sicurezza. Insomma, avete capito.

Alberto Alessi

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button