L’attuale emergenza sanitaria ha provocato il fermo di numerose serie tv, una di queste è proprio Stranger Things.

A che punto sono le riprese della quarta stagione di “Stranger Things”

Nessuna notizia certa sulla data di uscita della quarta stagione di Stranger Things, dall’uscita del trailer sono cambiate tante cose o, per meglio dire, si sono fermate.

Sono passati tre mesi dal teaser/spoiler che mostrava Hopper nella fredda Russia, ancora vivo. E poi, l’emergenza sanitaria ha fermatole riprese di numerose serie tv, tra cui Stranger Things.

Al riguardo, recentemente è stato intervistato Hiro Koda, il coordinatore degli stunt e coreografo, già presente nella terza stagione. 

Secondo quanto detto a comicbook.com:

“Tutto quello che posso dirvi è che la quarta stagione sarà ancora più dark. E sarà davvero epica. Ci sono molte sorprese in serbo per voi, e ovviamente ci saranno tutti i personaggi che amate. Sarà davvero bella ed epica. Ho letto quasi otto sceneggiature al momento, e sono fantastiche. Ma non so ancora quanti episodi saranno.”

E precisa che prima del recente lockdown sono stati girati i primi due episodi, ma non è ancora chiaro quando ripartiranno le riprese.

Il problema principale di questa quarta stagione è il fatto che bisognerà più volte cambiare location. La maggior parte del cast vive in California, quando sarà possibile arrivare ad Atlanta, in Georgia, per ripartire? 

Il presidente ha annunciato delle linee guida che permettono agli stati di riaprire in fasi. Alcune fasi prevedono che le aziende aprano con il 25% degli impiegati, salendo poi al 40% e così via. Ma per le produzioni come la nostra non si può essere presenti in meno del 100%. Per quanto riguarda il distanziamento sociale… possiamo stare separati e lavorare “a ondate”, invece che stare tutti sul set: questo è più facile da controllare. Tutta la troupe può indossare maschere e guanti, ma gli attori no, ovviamente. Loro devono stare a stretto contatto.

E poi gli stunt… dobbiamo per forza toccarci nelle scene d’azione, ci sono dei combattimenti, la troupe deve mettere i cavi agli attori… insomma, sarà interessante capire come ripartire.

Ma non temete, cari fan. Stranger Things tornerà a stupirci ancora. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA