The North Face Gucci, la collezione ispirata agli anni ‘70

Libertà selvaggia, voglia d’esplorazione e avventura outdoor. Questa tra Gucci e The North Face è la capsule collection che vi farà sentire il bisogno di stare all’aria aperta. Senza tralasciare lo stile! L’alta moda incontra lo spirito da campeggiatori selvaggi che The North Face, il brand nato a San Francisco nel 1966, rappresenta. Offrendo sempre un’attrezzatura all’avanguardia e promuovendo ogni forma di esplorazione.

Una cooperazione che segna l’inizio di un’era: Gucci muove i primi passi nello streetwear con un look tutto dedicato all’avventura. Del resto Alessandro Michele, direttore creativo della maison, considera la moda come visone di libertà. Da sempre propone i propri capi come strumenti per incoraggiare chi li indossa a esplorare nuovi territori.

Inutile dirvi che questa sarà ovviamente la collezione più cool della moda 2021. Risveglierà in noi quella voglia, per me mai sentita, di perdersi tra le Alpi o di accamparsi sulle rive dei laghi. Voglio dire, con un look del genere vi sentirete come Carl Fredricksen –del film Disney, Up– che sogna di vivere mille avventure per raggiungere le Cascate Paradiso in Venezuela.

The North Face x Gucci - Credits:  Daniel Shea
The North Face x Gucci – Credits: Daniel Shea

La collezione The North Face X Gucci

La collezione ready-to-wear riflette l’impegno, di entrambi i marchi, a favore dell’ecosostenibilità. Include giacche, bomber e smanicati imbottiti in piumino d’oca, ma anche camicie, gonne e chemisier in twill di seta, t-shirt, felpe e una giacca in pile.  I capispalla e gli accessori si sono ispirati a modelli originali degli anni ‘70 di The North Face.

Capi realizzati con colori vivaci, intensi, brillanti che trasmettono dinamicità e movimento. Ma, non solo, ci sono stampe floreali create appositamente per la collaborazione che includono anche il nuovo logo “The North Face x Gucci”, che unisce le tre linee curve del marchio californiano e il famoso nastro verde e rosso della maison italiana.

Altra novità sono le bag; due zaini e due marsupi con patch in pelle a contrasto e tirazip in cordoncino pensate ad hoc per la collab e, le calzature. Immancabile lo scarpone da trekking genderless con suola spessa.

Per promuovere la nuova collaborazione, Alessandro Michele, ha ideato una campagna realizzata da Daniel Shea e ambientata sulle Alpi. Foto e video, oltre a contenuti speciali creati per TikTok, guidano lo spettatore in un viaggio in mezzo alla natura, in compagnia di un gruppo di escursionisti in abiti Gucci. Le immagini catturano vivaci momenti spontanei del gruppo, ricordano le foto delle vacanze degli anni ‘70, di allegria e spensieratezza mettendo in risalto con naturalezza gli articoli distintivi della collezione.

The North Face x Gucci - Credits Daniel Shea
The North Face x Gucci – Credits: Daniel Shea

Limited edition

La collezione ahimè è una limited edition, distribuita nei Gucci Pin temporanei, dove i vivaci temi floreali creeranno degli effetti speciali sui Gucci Artwalls ma, solo in cinque città – Hong-Kong, Shanghai, Londra, New York e Milano -. Inoltre una selezione limitata di articoli The North Face x Gucci sarà disponibile sul sito ufficiale Gucci, con alcune fantastiche esclusive online.

A voi non è venuta quella strana voglia d’andare a scalare le vette delle Dolomiti? Ok, non esageriamo, io mi accontento di un leggero dislivello come Monte Stella, l’importante è essere glam!

Annalisa Pomponio

Seguici su

Twitter

Instagram

Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA