Cinema

“Top Gun”, stasera in tv un grande classico anni 80′

“Top Gun” è un film del 1986 di Tony Scott. È una pellicola entrata di diritto nell’immaginario collettivo segnando un’epoca e conquistando generazioni di spettatori. Si tratta inoltre della pellicola che consacrò come star Tom Cruise qui in uno dei suoi ruoli più famosi.

“Top Gun” e il mondo degli anni 80′

Stasera verrà riproposto in tv su Italia 1 “Top Gun”. È un grande classico di successo degli anni 80′ con protagonista uno straordinario Tom Cruise alle prese con un addestramento da pilota di arei e una battaglia contro spietati caccia russi in piena guerra fredda. Una pellicola perfetta per spiegare la politica statunitense lanciata da Regan in quegli anni. Una politica che aveva ripreso un modus bellicoso e aggressivo contro l’Unione Sovietica ormai lentamente avviata verso il capolinea. Il tutto condito con una visione machista spaccona ma allo stesso tempo fragile e vanitosa che perfettamente racconta gli anni 80′.

Alla regia c’era Tony Scott un uomo da sempre abituato a film d’azione e di adrenalina che ha saputo regalarci scene spettacolari. Sequenze che ci regalano un estetica perfetta di quegli anni 80′ mai dimenticati. Non a caso quest’anno è prevista l’uscita di un attesissimo sequel il 2 luglio 2021 con Tom Cruise di nuovo nei panni del pilota Maverick pronto a nuove incredibili avventure nei celi. Un ritorno per ricordare un mito intramontabile entrato nella memoria di milioni di spettatori.

Il trailer di Top Gun fonte Home Cinema Trailer

Alcune curiosità sul film

I produttori del film Don Simpson e Jerry Bruckheimer decisero di realizzare “Top Gun” dopo aver letto nel 1983 un articolo sull’addestramento dei piloti della marina militare americana. Anzi la Marina degli Stati uniti fece installare degli uffici mobili all’uscita delle sale cinematografiche per reclutare i giovanotti esaltati dal film. Fu il periodo di più alto numero di matricole mai ottenuto dai tempi dell’attacco di Pearl Harbor.

Come protagonista venne contattato inzialmente Mattew Modine che rifiutò a causa del suo antimilitarismo spianando la strada alla consacrazione di Tom Cruise. Quest’ultimo divenne la star di un grande cult in cui fu lanciata la leggendaria canzone cantata dai BerlinTake My Breath Away”. Un pezzo che conquistò l‘Oscar come miglior canzone diventando una hit di quegli anni.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button