Cinema

Tutti i vincitori di Venezia79, a Laura Poitras il Leone d’Oro

Si conclude oggi 10 settembre la mostra del cinema più attesa dell’anno: vediamo insieme tutti i vincitori di Venezia79.

La giuria che premia i vincitori di Venezia79

vincitori Venezia79 - Credits thecinemashow.it

Sarà la madrina del Festival, Rocio Munoz Morales, ad aprire le danze di questo ultimo, importante momento del cinema internazionale. La cerimonia, a seguito del red carpet di madrina, giuria e vincitori, si svolgerà nella Sala Grande del Palazzo del Cinema. Infine, come ogni anno, i premi saranno assegnati dalla giuria. Capitanata da Julianne Moore, vede tra i suoi componenti ospiti del calibro di Mariano Cohn, Leonardo di Costanzo, Audrey Diwan, Rodrigo Sorogoyen, Leila Hatami e Kazuo Ishiguro.

Prima di tutto, il red carpet comincia con l’intervista alla madrina, che ha definito l’esperienza come “un’onda che ha stravolto la mia vita”. Il direttore, poi, sottolinea l’importanza di essere tutti insieme negli spazi della laguna, che fa ben sperare nel ritorno in sala al cinema. Inoltre, sarà Stefan Hauser e il suo violoncello a inaugurare la cerimonia, insieme al commovente discorso di Rocio. La parola usata dalla madrina per descrivere questa edizione è “coraggio”. Infatti i film della mostra hanno saputo esprimere il coraggio di affermare che le cose possono e devono cambiare.

I premi e i vincitori

Si inizia dunque ricordando i prendi già assegnati: i vincitori di quest’anno del Leone d’oro alla carriera sono Catherine Deneuve e Paul Schrader, mentre il Premio Cartier Glory for the Filmaker va a Walter Hill. Inoltre, tra i premi già assegnati, ricordiamo il Campari Passion for Films ad Arianne Philips. Veniamo dunque all’assegnazione dei premi: si parte con il Il Venice Immersive. Il Gran Premio della Giuria per la migliore opera va a “Eggscape” di German Heller, mentre a Pedro Harres va il Premio Speciale Venice Immersive. Il premio best Venice Immersive Experience infine, va a Singin Chan.

In seguito, il Premio Venezia Classici per il miglior film restaurato: la giuria composta da studenti lo assegna a “La Fanfara sul mirino“, infine il Premio Miglior Documentario va a “Fragment of Paradise“. Prosegue con il Premio degli Spettatori – Armani Beauty miglior film sezione Orizzonti Extra: consegna il premio Chiara Tagliaferri a Soudade Kaadan. Si continua con il Premio Luigi de Laurentiis “Leone del Futuro” Opera Prima è consegnato in aggiunta di due assegni di 50mila dollari l’uno al regista vincitore, consegnati da parte di Aurelio De Laurentiis, che va a Alice Diop per il suo “Saint Omer“.

VENEZIA 79, PREMI E VINCITORI DELLA SEZIONE ORIZZONTI

Sono sette i premi per la Sezione Orizzonti:
Miglior Film a “World War III” di Houman Seyedi
Miglior Regia a Tizza Covi e Rainer Frimmel per “Vera
Premio speciale a Damian Kocur
Migliore interpretazione femminile a Vera Gemma
Migliore interpretazione maschile a Mohsen Tanabandeh
Miglior Sceneggiatura a Fernardo Guzzoni
Miglior Cortometraggio a “Snow in September” di Lkhagvadulam Purev-Ochir

I premi della giuria

La giuria infine consegna i premi principali:

Leone D’Oro al Miglior Film Venezia 2022 va a Laura Poitras per “All the Beauty and the Bloodshed

Leone D’Argento Gran Premio della Giuria va a Alice Diop per “Saint Omer

Leone D’Argento Migliore Regia va a Luca Guadagnino per “Bones and All

La Coppa Volpi per la Migliore Interpretazione Femminile a Cate Blanchett

La Coppa Volpi per la Migliore Interpretazione Maschile a Colin Farrell

Premio Speciale della Giuria va a Jafar Panahi per “No Bears

Miglior Sceneggiatura va a Martin McDonagh per “The Banshees of Inisherin

Premio Marcello Mastroianni va a Taylor Russell

I registi e i vincitori infine fanno menzione speciale a tutte le donne e i registi incarcerati per la loro libertà di espressione.

Premi e vincitori della Settimana della Critica

Infine, i premi già assegnati della settimana della critica sono di seguito elencati:

IWONDERFULL Grand Prize – Eismayer di David Wagner
Menzione speciale della Giuria – Anhell69 di Theo Montoya
The Film Club Audience award – Margini di Niccolò Falsetti
Verona Film Club Award – Anhell69 di Theo Montoya
Premio Mario Serandrei – Hotel Saturnia – Anhell69 di Theo Montoya 
Miglior Corto – Puiet / Sapling di Lorenzo Fabbro e Bronte Stahl
Miglior Regia – Albertine Where Are You? di Maria Guidone
Miglior contributo tecnico – Reginetta di Federico Russotto

Marianna Soru

Seguici su Google News

Back to top button