Attualità

Violenza sulle donne: è polemica sul discorso di Barbara Palombelli

E’ polemica per il discorso fatto dalla giornalista Barbara Palombelli nel corso della trasmissione “Forum”, da lei condotta. Il video in cui pronuncia le frasi ritenute infelici e fuori luogo ha fatto il giro del web sulle donne.

Barbara Palombelli al centro della polemica dopo il discorso sulla violenza sulle donne

La giornalista Barbara Palombelli è finita al centro di una polemica. La conduttrice di “Forum”, nel corso della puntata dello “Lo Sportello di Forum” andata in onda su Rete 4 il 16 settembre, ha fatto il suo consueto discorso di introduzione di una causa, ma questa volta le parole hanno indignato il web.

Le frasi da lei pronunciate sono state ritenute fuori luogo e infelici nei confronti delle donne che subiscono violenza, in quanto rischiano di colpevolizzarle e di giustificare gli uomini che le compiono.

La causa che la Palombelli ha introdotto con le parole oggetto della polemica, ha visto come protagonista una moglie che chiedeva la separazione con addebito a carico del marito per essere stata negli anni sottoposta a violenze e umiliazioni, mentre il marito replicava che gli scontri violenti con la moglie erano stati occasionali e sempre reazione alle provocazioni della consorte.

Ecco il discorso pronunciato da Barbara Palombelli sulle donne

“Oggi esaminiamo insieme che cosa sia la rabbia, la rabbia quella che fa scattare la violenza. La rabbia non è un sentimento isolato, spesso si traduce in gesti, in atti, in comportamenti. Rabbie quante ne abbiamo ogni giorno? Centinaia. Dal semaforo, a quando non si accende la televisione a quando non esce l’acqua dal rubinetto”.

“Qualunque cosa può farci montare la rabbia. Però a questa rabbia nel 99% dei casi non segue un comportamento violento, quando arriva un comportamento violento invece iniziamo a preoccuparci perché forse arrabbiarsi fa anche bene, poi la nostra esperta ci dirà”

“Qui parliamo della rabbia tra marito e moglie. Come sapete, negli ultimi sette giorni ci sono stati sette delitti. Sette donne uccise, presumibilmente da sette uomini. Questo soltanto per dire l’ultima settimana. A volte però è lecito anche domandarsi: questi uomini erano completamente fuori di testa, completamente obnubilati, oppure c’è stato anche un comportamento esasperante e aggressivo anche dall’altra parte? È una domanda, dobbiamo farcela per forza, perché dobbiamo, in questa sede soprattutto che è un tribunale, esaminare tutte le ipotesi.”

Queste sono le parole che hanno fatto il giro del web, al momento non c’è stato ancora alcun commento sull’accaduto da parte della Palombelli.

Adv
Adv
Adv
Back to top button