Attualità

Whatsapp Community, con il nuovo aggiornamento “ci siamo spinti oltre”

Whatsapp, l’app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, diventa sempre più social. L’introduzione di Community cambieranno le modalità di interazione dei gruppi.

Whatsapp Community, come funzionerà?

Whatsapp Community
Esempi di funzionamento di Whatsapp Community

Il patron di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato che il nuovo aggiornamento sarà disponibile nei prossimi mesi per tutti gli utenti:

con Community, l’obiettivo è migliorare la comunicazione per le organizzazioni grazie a un livello di privacy e sicurezza introvabile altrove. Le alternative oggi disponibili richiedono di affidare ad app e aziende di software una copia dei propri messaggi, mentre noi riteniamo che le persone meritino il livello più alto di sicurezza fornito dalla crittografia end-to-end

Per poter usufruire di questa nuova funzionalità e creare una nuova comunità basterà cliccare sulla nuova tab Community posizionata in basso sul sistema operativo iOS, in alto su Android. Come dichiarato da Zuckerberg, con questa nuova versione «ci siamo spinti oltre», l’app infatti prende sempre più le sembianze di un vero e proprio social network. Per la realizzazione di questo ambizioso progetto ci si è affidati a a 50 organizzazioni in 15 paesi diversi. Sono disponibili anche degli esempi per far capire meglio come cambierà Whatsapp. Considerando un istituto comprensivo, ad esempio, sarà possibile riunire in un unico grande spazio digitale i gruppi di ogni singola classe, in maniera tale da facilitare e velocizzare la comunicazione. Una volta aggiunto ad una community, sarà molto facile passare da un gruppo disponibile all’altro per ottenere le informazioni di cui si ha bisogno, mentre gli amministratori potranno inviare aggiornamenti importanti a tutti i membri dei gruppi e della community.

In arrivo altre novità

La possibilità di creare delle comunità non è l’unica novità di Whatsapp. Ci saranno altre 3 funzioni disponibili dal prossimo aggiornamento. In primis verrà introdotta la possibilità di creare dei sondaggi nei gruppi, il numero dei partecipanti alle videochiamate si estende a 32 e infine i gruppi potranno ospitare fino ad un massimo di 1024 utenti.

Rossella Di Gilio

Seguici su Google News

Back to top button