BRAVEModa

Billie Eilish al Met Gala 2021, diva come Marilyn Monroe

Adv

Billie Eilish al Met Gala 2021 ha scelto di indossare un abito color pesca in tulle, firmato Oscar de la Renta. L’ispirazione viene dalla vecchia Hollywood, in particolare da un look sfoggiato dalla diva delle dive, Marilyn Monroe, alla cerimonia degli Oscar nel 1951.

L’abito è semplicemente magico. Le linee sono morbide e delicate, lo strascico è lungo e ampio. Il tessuto è interamente sostenibile. Billie Eilish, molto attenta al tema dell’ecosostenibilità e ai diritti degli animali, ha scelto di indossare Oscar de la Renta invitando la Maison a produrre solo pellicce sintetiche. 

“Trovo scioccante che indossare la pelliccia non sia fuorilegge nel 2021”, ha detto Billie. “Sono così entusiasta che Fernando e Laura e il resto del team di Oscar De La Renta mi abbiano ascoltato su questo punto e abbiano deciso di salvaguardare il nostro pianeta e l’ambiente. Esorto tutti i designer a fare lo stesso”.

Billie Eilish al Met Gala 2021, diva come Marilyn Monroe
©Vogue

La scelta del nuovo look di Billie Eilish al Met Gala

Al Met Gala Billie Eilish sceglie di cambiare il suo look, passando da larghe t-shirt, maglioni oversize e pantaloni cargo ampi, ad un vestito romantico e più classico. 

“Era solo il momento. Era il momento per questo e mi sento come se fossi cresciuta così tanto negli ultimi anni acquisendo fiducia. Sono così entusiasta. Ho le farfalle nello stomaco. Non potrei essere più felice”.

La trasformazione era già partita nella copertina di British Vogue all’inizio di quest’anno. La giovanissima cantante, che vanta un pubblico vastissimo (basti pensare ai 90 milioni di persone che la seguono su Instagram), è stata più volte vittima di body shaming in passato. Molti utenti infatti si erano scagliati contro di lei, criticando la sua fisicità e la scelta di alcuni outfit. Da allora Billie ha deciso di optare per dei look oversize, come se si sentisse costretta a nascondere il suo corpo e le sue forme. 

La scelta dell’abito del Met è sicuramente il simbolo di un cambiamento: una maggiore self confidence e anche una sana dose di menefreghismo verso i giudizi altrui. La sicurezza con cui Billie Eilish indossa il bellissimo abito di Oscar de la Renta al Met Gala 2021 è un esempio per tutti, in particolare per le nuove generazioni, ossessionate dall’estenuante ricerca della perfezione e delle taglie O. 

La bellezza non è una taglia, non è legata a quanto make up decidiamo di utilizzare, prescinde dal genere e dagli abiti. E Billie, sul carpet del Met, lo ha decisamente ricordato a tutti. 

Francesca Mazzini

Adv
Adv
Adv
Back to top button