Cinema

C’era una volta a… Hollywood: il nono film di Tarantino, stasera in tv

Adv
Adv

Stasera in tv su Rai 4 verrà trasmesso “C’era una volta a… Hollywood“, il nono film di Quentin Tarantino vincitore di due premi Oscar per migliore attore non protagonista e migliore scenografia. Si può considerare un vero e proprio inno d’amore verso il cinema a cui il regista dà vita attraverso la rappresentazione della sua idea di Hollywood di quando era ancora un bambino, ovvero degli anni 60. Scopriamo insieme la trama e alcune curiosità della pellicola.

Il film riprende principalmente la storia e la carriera fittizia dell’attore Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e della sua controfigura Cliff Booth (Brad Pitt) nella Los Angeles del 1969. In un susseguirsi tra realtà e finzione seguiamo le vicende che li vede intenti a farsi strada nell’industria cinematografica hollywoodiana, ritrovandosi, un giorno, ad essere vicini di casa di Sharon Tate, appena qualche mese prima del massacro di Cielo Drive.

La rivincita dei vinti in “C’era una volta a… Hollywood”

Scritto, diretto e co-prodotto da Quentin Tarantino, grazie anche a un cast d’eccezione, porta sullo schermo un vero e proprio omaggio agli ultimi momenti dell’età d’oro di Hollywood. È considerato l’ultimo capitolo della trilogia del revisionismo storico dopo “Bastardi senza gloria” e “Django Unchained“. Sono film che in qualche modo, grazie la libertà del cinema, sfruttano la possibilità di cambiare il passato permettendo ai vinti, di riprendersi la rivincita che storicamente non hanno avuto. In quest’ultima pellicola questo valore simbolico verrà ricoperto da Margot Robbie nei panni di Sharon Tate.

In linea con lo stile del regista non mancheranno momenti comici su cui ruotano dialoghi inverosimili, ma il vero perno del film sono sicuramente i personaggi. La loro caratterizzazione è studiata nei minimi dettagli, grande importanza si dà alla loro psicologia che si sviluppa attorno a una tematica delicata, ma importante. Il protagonista infatti si troverà a lottare tra sogni e realtà, con cui spesso dovrà fare i conti imparando ad affrontare non solo i successi, ma anche gli insuccessi. Se vi siete persi la visione di questo film non potete mancare all’appuntamento di stasera su Rai 4, verrete catapultati nella Hollywood degli anni ’60 tra vizi e peccati.

Francesca Agnoletto

Adv
Adv

Francesca Agnoletto

Francesca Agnoletto è scrittrice, articolista, videomaker e laureata al Dams all'Università di Padova. Gli studi le hanno fornito un'ottima conoscenza in ambito cinematografico, argomento d'interesse di cui si occupa nei suoi articoli.

Related Articles

Back to top button