Cultura

La domenica di Pasqua, tra fede e tradizione popolare

Oggi si celebra in tutto il mondo cattolico la Pasqua, il giorno in cui avviene la resurrezione di nostro Signore Gesù Cristo. Il Sepolcro di Cristo viene trovato vuoto da Maria di Magdala e dalle altre donne che si erano recate li con lei. Un angelo annuncia loro la resurrezione e la vittoria di Cristo sulla morte. Insieme a lui risorgono tutti i cristiani che passano ad una vita nuova. Un passaggio cosi come avveniva nella Pasqua ebraica che commemora la fine della schiavitù d’Egitto e la liberazione degli ebrei.

Le tradizioni del giorno di Pasqua


Una delle tradizioni importanti di Pasqua è sicuramente quella delle uova, vere o di cioccolato, che simboleggiano la rinascita. Un altro elemento importante è quello dell’acqua santa che in alcune regioni viene ritirata in chiesa ed utilizzata dal capofamiglia per la tradizionale benedizione familiare prima del pranzo pasquale, dopo la recita del Padre Nostro. Il terzo elemento importante è quello del fuoco. Durante la veglia pasquale avviene la cosiddetta Benedizione del Fuoco , l’accensione del cero pasquale e dei lumini dei fedeli. Inoltre in alcune città come Bolzano si usa accendere il cosiddetto fuoco sacro e benedetto che si porta alle famiglie.

Le tradizioni pasquali nel mondo

La celebrazione di Papa Francesco


La Pasqua 2020 sarà oggi celebrata da papa Francesco in forma sobria e senza popolo nella Santa Messa delle 11 a San Pietro. In essa sarà omesso il rito del Resurrexit. Al termine della celebrazione il papa, dopo aver tolto i paramenti sacerdotali in sacrestia, si recherà presso i cancelli della Confessione, rivolgendo il suo messaggio pasquale al mondo. In seguito il cardinale Angelo Comastri darà l’annuncio della concessione dell’Indulgenza Plenaria a cui seguirà la solenne Benedizione Urbi et Orbi di papa Francesco. Sarà possibile seguire per i fedeli la diretta tv della Santa Messa di Pasqua su Rai1 o Tv2000.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button