Esteri
Trending

Ecuador: carceri sovraffollate, detenuti graziati

Ecuador, le 65 prigioni del Paese sono tutte sovraffollate. La capienza delle carceri è di 30.000 detenuti, e 39000 sono invece i carcerati che si trovano al loro interno.
Il presidente Guillermo Lasso firma un decreto per concedere la grazia a circa 5000 prigionieri.

Le rivolte e la violenza nelle carceri dell’Ecuador

Il presidente dell’Ecuador, Guillermo Lasso, ha annunciato la decisione di graziare circa 5.000 prigionieri per ridurre il sovraffollamento nelle carceri di tutto il Paese. Uno dei problemi più frequenti sono infatti le rivolte che si verificano frequentemente, e che hanno causato, nel 2021, la morte di oltre 320 detenuti. Queste violenze, come quella del carcere di Guayaquil nel novembre 2021, sono attribuite soprattutto ai combattimenti tra gruppi di droga rivali in Ecuador.
La speranza del presidente sarebbe quella di contenere queste rivolte e di risolvere il problema del sovraffollamento, così da creare spazi più confortevoli, dove la riabilitazione sociale possa avvenire in tutta sicurezza, a protezione dei detenuti. Circa 15.000 prigionieri sono ora in attesa di giudizio.

Il presidente Guillermo Lasso ha firmato lunedì un decreto per stabilire le condizioni della grazia, che sarà elargita a prigionieri accusati di reali minori, come furto, frode e millantato credito.

Beatrice D’Uffizi

Twitter https://twitter.com/MMagazineItalia

Instagram : https://www.instagram.com/metropolitanmagazineit
Facebook: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

Back to top button