Hailey Bieber parla della paralisi del marito Justin

Foto dell'autore

Di Edoardo Baldoni

Hailey Bieber, moglie della pop-star Justin, ha deciso in un’intervista a Good Morning America di parlare dello stato di salute del marito. La situazione del cantante, affetto dalla sindrome di Ramsay-Hunt, sta preoccupando ancora tutti i suoi fan e colleghi.

Hailey Baldwin: “Vi spiego come sta Justin”

Giorni difficili in casa Bieber. Ad essere precisi mesi, in quanto la coppia era già stata messa a dura prova dopo l’ictus di Hailey. La stessa ha deciso di sfogarsi in tv a “Good Morning America”:

Si sente molto meglio, è un periodo davvero terrificante e imprevedibile ma starà bene e si riprenderà.

Poi, durante la chiacchierata ha provato a cogliere gli aspetti positivi della situazione:

Per quanto riguarda la salute, cerco di guardare il lato positivo e cioè che questo ci sta avvicinando tanto. Lo stiamo affrontando insieme, stando accanto l’uno all’altra e sostenendoci a vicenda. Vivere una cosa del genere rafforza i rapporti.

A confermare la forza e la saggezza della modella le indiscrezioni raccolte da Hollywood Life:

Justin é stato un marito eccezionale quando ha sostenuto con tutte le sue forze Hailey durante i momenti di paura legati alla sua salute nei mesi scorsi. Non l’ha mollata un attimo e lei vuole ricambiare quella devozione totale. Non che siamo a livelli in cui lui abbia bisogno di ricevere aiuto a tempo pieno, ma la ragazza vuole comunque restargli accanto, anche solo per sostenerlo emotivamente. È la sua più grande cheerleader e sta facendo di tutto per aiutarlo.

Hollywood Life

Così Hailey Bieber raccontò quel tragico giorno in cui fu colpita dall’ictus:

Molte persone sanno, o forse no, che ho avuto un incidente molto spaventoso il 10 marzo. Ero seduta a fare colazione con mio marito e stavamo avendo una giornata normale, con una conversazione normale. Eravamo nel bel mezzo di una chiacchierata e all’improvviso ho provato una sensazione davvero strana. Non riuscivo a parlare, il lato destro della mia faccia ha iniziato a cadere. Non riuscivo a dire una frase.

Edoardo Baldoni