Cultura

La festa di Halloween: un giorno che riguarda tante altre storie

E’ finalmente arrivato il 31 ottobre, la Festa di Halloween, ma questa data ospita molti altri avvenimenti

Halloween è arrivato, con il suo bel carico di eventi a tema horror. Si va dalle feste per bambini fino al clubbing.

Celebrata alla vigilia del giorno di Ognissanti, questa tradizione, come abbiamo visto, viene dalla Gran Bretagna.

Legata alla tradizione celtica di Samhaine, il capodanno druidico, questa festa evolve soprattutto negli Stati Uniti, dove le iconiche zucche sostituiscono le rape come lanterne improvvisate e dove nasce il motto “trick or treat“, dolcetto o scherzetto.

Zucche di Halloween
Zucche di Halloween decorate. Fonte: WIkimedia Commons

E’ qui che Halloween diviene una festa popolare, che ispira una sua cinematografia e spinge gli autori di serie e sitcom ad ambientare almeno un episodio l’anno durante la festa.

E’ il caso anche di celebri serie come How I Met Your Mother, dove assistiamo all’epopea della “zucca supersexy” o Brooklyn 99 nella quale la puntata di Halloween ospita una sfida annuale tra i protagonisti.

Halloween nella storia

Ma il 31 ottobre non è solo Halloween: attraverso la storia sono molti gli eventi importanti che ricordiamo.

A cominciare dal 31 ottobre del 475, giorno in cui una cospirazione guidata dal senatore Flavio Oreste, insieme con il magister militum Odoacre pone Romolo Augusto, di soli tredici anni, a capo dell’Impero Romano d’Occidente.

E l’inizio della fine per l’Impero, che in effetti non vedrà un altro Capodanno Celtico.

Dio, raffigurato come un vecchio, crea Eva mentre Adamo è assopito
Creazione di Eva, Cappella Sistina, Fonte: WikiMedia Commons

Facendo un lungo balzo nella storia, fino al 1512, è la vigilia di Ognissanti quando il grande Michelangelo Buonarroti finisce le decorazioni della Cappella Sistina.

Esattamente cinque anni più tardi, a Wuttemberg, la popolazione assiste ad uno strano spettacolo, quando l’austero monaco Martin Lutero affigge le sue 95 tesi sulla facciata della cattedrale. Un gesto di aperta sfida alla Chiesa Cattolica, che dà inizio alla Riforma Protestante.

Passando dalla storia alla letteratura, nel 1893 Sir Arthur Conan Doyle pubblica “Le avventure di Sherlock Holmes”, raccolta dedicata al grande detective britannico.

Andando avanti nella storia passiamo dall’horror di Halloween all’inizio degli orrori del fascismo: è infatti il 31 ottobre 1922 quando per ordine del re, Benito Mussolini forma il suo primo governo.

Esattamente cinque anni più tardi il sedicenne Anteo Zamboni proverà a porre un disperato freno alla degenerazione fascista attentando alla vita di Mussolini. Il fallimento gli costerà la vita per mano delle squadre d’azione fasciste.

Harry Houdini, morto il giorno di Halloween.
Harry Houdini, Fonte: WikiMedia Commons

In quello stesso giorno muore il grande illusionista Harry Houdini, al secolo Ehric Weizs. Contrariamente ad una leggenda urbana che lo vorrebbe morto durante uno dei suoi numeri, Houdini ci lascia a causa di una grave peritonite. Forse a causarla fu una serie di pugni ricevuti da un fan per scommessa.

Nel dopoguerra Italiano, il 1946, l’ambasciata Britannica a Roma subisce un attentato da parte dei gruppi paramilitari ebraici Irgun e Banda Stern. Siamo agli inizi della lunga questione di Israele.

Halloween sembra essere in effetti una data poco fortunata per Francia e Gran Bretagna: nel 1954 è la data d’inizio della Guerra Franco-algerina. Nel 1956 invece, diviene teatro dei primi bombardamenti inglesi e francesi durante la Crisi di Suez. Entrambi i conflitti si concluderanno con la sconfitta delle forze coloniali.

Infine il 31 ottobre del 1984, due guardie del corpo Sikh uccidono Indira Gandhi, primo ministro Indiano.

Un ricordo speciale

Oggi ricorre anche un tragico fatto di cronaca, infatti il 31 ottobre del 2002 crollava la scuola elementare di San Giuliano di Puglia, a seguito di un terremoto di 5.2. Nel crollo morivano ventisette bambini e una maestra.

Nati il giorno di Halloween

Spegne le candeline oggi Peter Jackson, papà della versione cinematografica de “Il Signore degli Anelli”.

Condividono con lui il compleanno l’attore italiano Kim Rossi Stuart e il politico Angelino Alfano.

Kim Rossi Stuart, foto d'archivio
Kim Rossi Stuart, foto d’archivio

Nasceva il 31 ottobre anche il simpatico Bud Spencer, al secolo Carlo Perdersoli, atleta e caratterista molto amato.

Tra coloro che ci lasciavano di 31 ottobre ricordiamo invece l’architetto Gae Aulenti e diversi grandi del cinema e del teatro, tra cui Eduardo De Filippo e Federico Fellini.

Il singolo di oggi

Era il giorno di Halloween del 1975 quando usciva uno dei singoli più rivoluzionari e iconici dei Queen: parliamo di Bohemian Rapsody.

Back to top button