MetroNerdMovieNerd

Johnny Depp produttore: alieni e Michael Jackson

Johnny Depp è il produttore di un film su Michael Jackson

Il film prodotto dalla Infinitum Nihil, di proprietà di Johnny Depp, non sarà la solita storia su Micheal Jackson. La vita del cantante sarà raccontata in modo totalmente diverso: tramite una componente aliena.

Ultimamente sono state diverse le situazioni che ci hanno fatto parlare di Johnny Depp (Pirati dei Caraibi, Animali fantasti), oggi facciamo il suo nome senza riferirci alla sua carriera di attore, ma a quella di produttore. Depp ha fondato la Infinitum Nihil nel 2004, tra i film prodotti ci sono Mortdecai (2015) e Dark Shadows (2012), che hanno come protagonista lo stesso Depp.

Johnny Depp
Photo credit: dal web

For the love of a glove: an unauthorized musical fable about the life of Michael Jackson, as told by his glove è il titolo del film con Johnny Depp come produttore. Lo possiamo tradurre come: Per l’amore di un guanto: un musical non autorizzato sulla vita di Michael Jackson, raccontata dal suo guanto. Questo lungo titolo non nasconde metafore: sarà proprio un guanto a raccontare la storia.

Come nasce l’idea

L’idea singolare è nata quasi come uno scherzo, spiega lo sceneggiatore Julien Nitzberg, infatti era stato ingaggiato da un network per scrivere una semplice biografia del cantante. Le cose si sono complicate quando bisognava raccontare le varie controversie vissute da Michael Jackson, tra cui le accuse di abusi.

“Ho detto: ‘Che ne dite di questa? Tutto ciò di cui MJ viene accusato nel film sarà causato dal suo guanto, che in realtà è un alieno proveniente dallo spazio e si nutre di sangue di ragazzini vergini.’ I produttori si sono messi a ridere e poi hanno detto: ‘Puoi fare la versione normale?’ Per me sarebbe stato moralmente ripugnante fare il loro film, quindi ho rifiutato anche se la paga era davvero grande.”
Julien Nitzberg

Michael Jackson e il guanto, protagonisti del film prodotto da Johnny Depp.
Photo credit: dal web

Lo sceneggiatore non ha nascosto di aver avuto non poche difficoltà per trovare qualcuno disposto ad investire nell’idea.

Probabilmente chiunque, dopo aver letto questo particolare modo di raccontare la vita di Michael Jackson, rimarrà sorpreso. Sicuramente è un’idea che incuriosisce, anche solo per vedere come sarà realizzato il famigerato guanto. Lo sceneggiatore ha detto che ci saranno sia attori che pupazzi, ma sul cast non ci sono ancora informazioni. Potrebbe essere proprio questa curiosità la chiave per farlo incassare? In effetti attira anche chi non è interessato a Michael Jackson o alla fantascienza.

Il film debutterà il 25 gennaio 2020.

Seguici sui social:
Facebook
Instagram

Back to top button