14.2 C
Roma
Maggio 13, 2021, giovedì

La Giornata della Memoria e il ricordo delle vittime dell’olocausto

- Advertisement -

Benvenuti nel viaggio nel tempo di Metropolitan Today. Abbiamo dedicato la puntata di oggi ad una ricorrenza importante che riguarda un momento drammatico della storia mondiale. Il 27 gennaio viene infatti celebrato come la giornata del ricordo di tutte le vittime dell’olocausto nazista. Abbiamo dedicato la puntata di oggi alla Giornata della Memoria.

La Giornata della Memoria e l’Italia

Una risoluzione delle Nazioni Unite stabilì il 1 novembre 2005 di celebrare il 27 gennaio La Giornata della Memoria per ricordare la tragedia dell’olocausto. Giù cinque anni prima il parlamento italiano discuteva una legge per istituire un Giorno della Memoria per ricordare le vittime dell’olocausto, i deportati italiani politici e militari in Germania e tutti coloro che avessero messo a rischio la propria vita per salvare e proteggere gli ebrei. L’allora deputato Furio Colombo aveva ipotizzato che fosse il 16 ottobre, il giorno del rastrellamento nel ghetto di Roma.

Un ‘altra ipotesi era quella di scegliere il 5 maggio per ricordare la liberazione di Mauthausen sottolineando il dramma delle deportazioni politiche in Italia. Con la legge n 211 del 20 Luglio fu fine scelto il 27 gennaio, data poi scelta anche dalle Nazioni Unite. Questo giorno fu scelto perchè il 27 gennaio 1945 i russi liberarono il campo di concentramento di Auschwitz, divenuto poi il simbolo dell’olocausto nel mondo. Una testimonianza indelebile della barbaria e della follia nazista.

Liliana Segre e il Giorno della Memoria, fonte La Repubblica

Altre ricorrenze importanti

Continuiamo il nostro viaggio del tempo con il 20 gennaio 1302 quando a Firenze iniziò il processo contro Dante Alighieri. Facciamo un balzo fino al 20 gennaio 1606. Questo è il giorno dell‘inizio del processo contro Guy Fawkes e gli altri congiurati della congiura delle polveri. Parliamo ora di tre date significative per la storia italiana e non solo. Il 27 gennaio 1811 Amedeo Avogadro formulò l’omonima famosa legge. 50 anni dopo, il 27 gennaio 1861, hanno luogo le prime elezioni politiche generali dopo l’unità del paese. Il 27 gennaio 1901 invece venne a mancare a Milano il famoso compositore Giuseppe Verdi. Infine il 27 gennaio 1932 Enzo Ferrari utilizzò per la prima volta il simbolo del cavallino rampante appartenuto al famoso aviatore Francesco Baracca.

Parliamo ora di servizi segreti e di 007. Il 27 gennaio 1909 venne fondato l‘MI6, il servizio segreto britannico. Curiosamente lo stesso giorno ma del 1962 finirono le riprese di “Licenza di uccidere”, il primo film della saga di James Bond interpretato dal compianto Sean Connery. Il 27 gennaio è una data importante anche per il mondo della musica rock. Il 27 gennaio 1967 I Doors lanciarono il loro primo album dal titolo “The Doors”. Quello stesso giorno Luigi Tenco moriva suicida a Sanremo. Chiudiamo il nostro viaggio nel tempo con la tecnologia perchè il 27 gennaio 2010 l’Apple presentò il suo tablet e il suo Ipad.

Stefano Delle Cave

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Stefano Delle Cavehttp://wwww.metropolitanmagazine.it
Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -