InfoNerd

Loki recensione 1×01: Il Dio dell’inganno è tornato… ed è in gran forma!

Adv

Siamo finalmente giunti al giorno in cui Loki, la terza serie dei Marvel Studios, fa il suo debutto su Disney+(se non sei abbonato, clicca qui). Dopo averci sorpreso con WandaVision, e intrattenuti alla grande con The Falcon and The Winter Soldier, riusciranno a replicare il successo delle prime 2 serie grazie al Dio dell’inganno?

Onestamente le premesse ci sono tutte! Non solo perché fino ad ora hanno fatto un’ottimo lavoro con questo nuovo corso che comprende le serie tv, ma anche perché le premesse per questa serie sono veramente interessanti. Ricordate Endgame? Ecco, ricordate cosa successe a Loki nella linea temporale in cui Steve, Tony e Scott stavano cercando di recuperare il Tesseract? Benissimo, allora ricorderete anche che il nostro buon Loki (grazie ad un’evento fortuito causato da Hulk), riesce ad impossessarsi della gemma dell’infinito, riuscendo a scappare. Proprio da li inizia questa serie tv, che già dal primo episodio promette di intrattenerci alla grande.

Loki: Il Dio dell’inganno ritorna!

loki
photo credits: Dal web

La serie inizia proprio dal punto in cui in Endgame, Loki ruba il Tesseract. Questo crea un’anomalia, perché nel corso naturale degli eventi Loki sarebbe dovuto tornare ad Asgard, mentre invece adesso lo ritroviamo catapultato nel deserto del Gobi, nei pressi dell’Himalaya. Ma come avevamo già ampiamente visto dai trailer, la TVA(Time variant authority) interviene per correggere questa anomalia o come viene chiamata nella serie “variante”. Loki verrà subito trasportato nel quartier generale della TVA(che è un delizioso mix tra tecnologia e anni 60, con un pizzico di Jack Kirby che non guasta mai), dove verrà sottoposto a processo, come tutte le varianti che mettono a rischio a la linea temporale. Qua mi fermo, perché non voglio rivelarvi altro della trama. Posso però dirvi che l’episodio è veramente un bomba! Vi terrà incollati allo schermo in un modo che definirei ipnotico, vi strapperà qualche risata e vedrete il personaggio di Loki in un modo in cui non l’avete mai visto. Per finire vi dico anche che ci sono dei momenti (2 in particolare), che vi lasceranno a bocca aperta e che daranno una nuova prospettavi a tutto il Cinematic Universe.

Un primo episodio “quasi” perfetto!

Ebbene si, il primo episodio di Loki, come già detto in precedenza, è una bomba! convince sotto tutti i punti di vista. Se lo definisco “quasi” perfetto è semplicemente perché per me la perfezione difficilmente esiste, ma si può tranquillamente dire che questo inizio di serie ci va molto vicino. Dal punto di vista della trama sono state gettate delle basi solidissime e, anche se non ci sono colpi di scena incredibili, la storia è così interessante che per me sarà difficile aspettare l’uscita della nuova puntata. Parlando invece del punto di vista tecnico si dovrebbe fare un grandissimo applauso ai Marvel Studios. Hanno fatto, anche con questa serie, un grandissimo lavoro! Gli effetti speciali come sempre sono da Blockbuster cinematografico, la regia è ottima e sempre puntuale e le interpretazioni incredibili! Sia Tom Hiddelston che Owen Wilson sono grandiosi e tra i 2 c’è grande alchimia e si vede ad occhio nudo. Questo non fa altro che aumentare l’hype per i prossimi episodi!

In conclusione

Questo primo episodio di Loki promette benissimo! Ci sta tutto quello che avevamo previsto in questi mesi, ed anche di più. Le rivelazioni che ci sono in questo episodio scuotono l’MCU fin dalla fondamenta, Dando nuovi imput importantissimi. Se WandaVision e The Falcon and The Winter Soldier sono stati importanti (specialmente per i personaggi di Wanda e Sam), si ha sin da subito l’impressione che questa serie, in realtà sia importante per tutta la fase 4 (forse anche oltre) dell’intero Cinematic Universe. Non resta altro che aspettare le altre puntate e vedere dove ci porterà questo viaggio.

Continuate a seguirci sui social Facebook e Instagram!

Giacomo Variante(mino860)

Adv
Adv
Adv
Back to top button