Cinema

Permette? Alberto Sordi, il tv movie sul grande attore romano

Stasera sbarca in tv “Permette? Alberto Sordi”, il tv movie realizzato dalla Rai su Alberto Sordi in occasione del centenario della sua nascita. Il film era già stato presentato a febbraio nelle sale cinematografiche e ora fa il suo arrivo in tv. Ad interpretare l’Albertone nazionale un bravissimo attore come Edoardo Pesce trasformato all’occorrenza come già avvenuto nella serie “Il cacciatore”, dove Pesce interpreta il boss mafioso Giovanni Brusca.

Alberto Sordi dagli inizi al successo

Il film racconta la vita di Alberto Sordi dal 1937 al 1957. “Permette? Alberto Sordi” dunque è un viaggio nella carriera di Albertone passando dai difficili inizi con l’espulsione dalla Silvio D’Amico fino ad arrivare al successo. Un racconto che si snoda attraverso amori e amicizie importanti, come quella con Aldo Fabrizi e il giovane Federico Fellini, fino al grande successo con il film “Un americano a Roma”. A dirigere la pellicola è Luca Manfredi che aveva già realizzato con successo “In arte Nino” sul famoso padre interpretato da Elio Germano. Sul suo nuovo film ha detto:

Il mio film vuole essere un affettuoso omaggio al grande talento di uno dei maggiori interpreti di un genere che ci ha reso famosi in tutto il mondo, la commedia all’italiana, capace di raccontare i drammi e i vizi della nostra società, appena uscita dall’ultima guerra, con il sorriso e l’ironia.

Alcune clip di Permette? Alberto Sordi

Alcune curiosità sul film


Le riprese del film sono state effettuate a Roma e Tivoli. A dare l’annuncio dell’inizio delle riprese di questo lungometraggio è stato lo stesso Edoardo Pesce con un post su facebook. L’attore romano ha colpito inoltre, come già detto, il pubblico per la sua trasformazione che lo ha reso simile ad Albertone , come del resto era già avvenuto per l’interpretazione di Franco Califano in “Io sono Mia”. Inoltre Pesce ha partecipato anche alla sceneggiatura, scritta insieme a Luca Manfredi e Dido Castelli.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button