Attualità

Roma, weekend nero tra sciopero e proteste

Il prossimo weekend si prospetta davvero complicato per i cittadini di Roma. Sono, infatti, previste due giornate di fuoco per venerdì 2 e sabato 3 dicembre. Tra sciopero generale e manifestazione nazionale dei sindacati, il mese delle festività si apre con un vero e proprio weekend nero.

Dunque, il primo fine settimana destinato allo shopping natalizio sembra essere decisamente messo a rischio e, probabilmente, non sarà il solo. Infatti, attorno alla metà del mese, si sta prospettando una nuova manifesazione che avrà luogo in piazza del Popolo.

Weekend nero per Roma: scuole e trasporti a rischio

fonte fanpage.it
Metropolitana di Roma chiusa. Fonte fanpage.it

Lo sciopero generale di venerdì, indetto dalle principali sigle sindacali per la stabilità e il rinnovo contrattuale, potrebbe potenzialmente paralizzare Roma.
Infatti lo sciopero, coinvolgendo i lavoratori dei servizi pubblici e privati, mette a rischio le lezioni nei nidi e nelle scuole dell’infanzia, ma anche nelle scuole elementari, medie e superiori. A rischio, dunque, le aperture degli istituti.

A rischio, ovviamente, il trasporto pubblico: le corse di Atac, Cotral e Tpl potrebbero saltare nelle fasce orarie dalle 8.30 alle 17 e poi dalle 20 a fine servizio.
Anche le tratte Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo sono coinvolte nello sciopero.
Per ciò che riguarda invece lo sciopero di Ama, la municipalizzata rassicura che l’incidenza sull’erogazione complessiva dei servizi di igiene urbana sarà limitata.

Giulia Guglielmetti
Seguici su Google News

Back to top button