Attualità

Vietata la vodka: le sanzioni europee comprendono l’alcool

Dopo il “regalo” alcolico di Putin a Berlusconi (20 bottiglie di vodka per il suo compleanno) risponde la Commissione Europea. Tra le sanzioni verso la Russia è stato aggiunto il divieto di importazione dell’acquavite, vodka compresa.

Divieto di importazione di vodka: continuano le sanzioni alla Russia

Photocredit: scattidigusto.it

Continuano le sanzioni dell’Ue nei confronti della Russia, l’ultima riguarda l’importazione della vodka. La Commissione Europea “Nel quinto pacchetto di sanzioni abbiamo deciso di estendere il divieto di importazioni all’acquavite, compresa la vodka. Quindi l’importazione e’ proibita”.

Dubbi sul regalo di Putin a Berlusconi: non è ancora sicuro che i “regali” dalla Russia siano qualificabili come importazioni. La portavoce della Commissione Europea per la Concorrenza, Arianna Podestà, ha assicurato che ne verificherà presto la natura. L’accertamento sarà fatto anche per il “regalo” di Berlusconi a Putin: bottiglie di Lambrusco che evadono il divieto di esportazione di beni di lusso sopra i 300 euro. Aggiunge Podestà “l’attuazione delle sanzioni è responsabilità degli Stati”.

Francesca De Fabrizio

Seguici su Google News

Back to top button