Cinema

Box office, le nuove uscite in tempo di pandemia

L’emergenza pandemica da Covid-19 ha messo a dura prova i Paesi dell’intero pianeta. Accanto all’emergenza umanitaria, infatti, si è innescata una crisi senza precedenti che ha investito numerosi settori. Tra questi anche quello cinematografico, che ha conosciuto un notevole incremento della programmazione in streaming a discapito delle première in sala. Fortunatamente, però, sembra che si stia innescando un cambio di rotta, tant’è che un notevole numero di pellicole è pronto a fare il suo debutto sul grande schermo mentre altre stanno già scalando la classifica del box office.

I numeri del box office e le novità in arrivo

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, e grazie alle nuove norme varate dal Governo che lo permettono, sempre più famiglie stanno tornando al cinema. Lo dimostrano i lungometraggi appena usciti e che da giorni occupano le posizioni più alte del box office. L’animazione Disney, ad esempio, rimane salda al primo posto con “Encanto” per il secondo weekend consecutivo e con un incasso totale di ben 3,1 milioni di euro. A seguirla a ruota “Cry Macho“, il film di Clint Eastwood che, al momento, vanta entrate di circa 400mila euro. E infine, a completare il podio, c’è “Ghostbusters: Legacy“, la commedia a tinte fantasy della Warner Bros con 2,2 milioni complessivi.

In quarta fila, invece, troviamo “Clifford – Il grande cane rosso” della Paramount che sale a 314mila euro. “L’uomo dei ghiacci – The Ice Road” è quinto con 201mila euro, mentre l’ennesimo capolavoro della MarvelEternals” resta in sesta posizione. A chiudere la top10 ci pensano “Una famiglia mostruosa” con un introito pari a 10mila euro, “Resident Evil: Welcome to Racoon City” che sale a 472mila in totale, “The French Dispatch” con una maggiorazione di 10mila euro e “Caro Evan Hansen” con 9mila euro.

E non è tutto, dal momento che nel corso di questa settimana sono previste ulteriori anteprime e messe in onda completamente inedite, tra cui persino il ritorno, a distanza di 20 anni dalla sua uscita, del primo capitolo della saga di Harry Potter: “Harry Potter e la Pietra Filosofale”, in programmazione dal 9 al 12 dicembre! Insomma, tra inaspettate delusioni (il progetto di Eastwood non ha riscosso il successo di pubblico che ci si aspettava) e gradite conferme, le case cinematografiche possono restare tranquille. La situazione sta cambiando e noi ci auguriamo che questo rappresenti solamente l’inizio di un più lungo (e sereno) ritorno alla normalità (e in sala!).

Scritto da Diego Lanuto.

Per rimanere aggiornato sulle ultime news, seguici su: Facebook, Instagram, Twitter.

Adv
Adv
Adv
Back to top button