14.5 C
Roma
Aprile 18, 2021, domenica

Capodanno 2021, dieci canzoni da “countdown”

- Advertisement -

Questo anno così difficile e atipico sta per concludersi, lasciando il posto ad un 2021 ancora tutto da scoprire. Il 2020 è stato un anno che entrerà nella storia per la successione di eventi di portata mondiale di cui è stato protagonista. Il coronavirus ha stravolto le nostre vite, portandoci sofferenza ma anche occasione di fermarci a riflettere su quali siano le cose importanti della nostra vita. I vari lockdown, i coprifuoco, le distanze sociali, l’appiattimento della vita mondana hanno riportato in auge il desiderio del contatto e del rapporto con gli altri, sempre più appiattito dalla frenesia della vita quotidiana pre-covid19.

In occasione della celebrazione dell’anno nuovo, vediamo quali sono dieci canzoni che ci possono accompagnare fino al momento del conto alla rovescia!

1. Renato Zero, “I Migliori Anni della Nostra Vita

Composta da Maurizio Fabrizio e Guido Morra, I Migliori Anni della Nostra Vita è una canzone interpretata da Renato Zero nel 1995, tratta dall’album Sulle tracce dell’imperfetto.
E’ un brano che vuole ricordare la bellezza della vita, in tutte le sue sfaccettature. Ci ricorda che ogni anno può essere il migliore della nostra vita, purché sia vissuto appieno. “Penso che ogni giorno sia come una pesca miracolosa“: nonostante le difficoltà, ogni giorno può e deve essere vissuto con l’obiettivo di imparare qualcosa in più.

2. U2, “New Year’s Day

Primo grande successo della band irlandese U2, New Year’s Day doveva essere inizialmente dedicata da Bono alla moglie Ali Hewson, ma successivamente fu ispirata alla rivolta popolare polacca dei primi anni ’80.
All is quiet on New Year’s Day. A world in white gets underway. I want to be with you. Be with you night and day. Nothing changes on New Year’s Day.“. Il brano dice “Tutto è tranquillo a Capodanno. Un mondo in bianco si mette in moto. Io voglio essere con te Essere con te giorno e notte. Nulla cambia a Capodanno“. Ciò che più conta per noi tutti è trascorrere ogni singolo giorno con le persone che amiamo e, più che mai, desideriamo iniziare l’anno nuovo in compagnia di coloro che ci donano amore. Quest’anno particolare ci tiene distanti da tanti nostri cari. Dobbiamo però sentirci vicini con la mente e il cuore, augurandoci di poterci riabbracciare nel corso del 2021.

3. Lucio Dalla, “L’anno che verrà

Una canzone che in realtà è una lettera d’altri tempi per un amico, L’anno che verrà è una commovente dedica in cui Lucio Dalla lascia trasparire tutte le proprie emozioni dovute all’inizio di un nuovo, sconosciuto anno nuovo.
Dalla, come fosse un visionario, sembra descrivere lo scenario che oggi ci attanaglia, rifacendosi altresì alla società degli anni ’70 stroncata dal terrorismo. “Si esce poco la sera, compreso quando è festa“, “Ma la televisione ha detto che il nuovo anno porterà una trasformazione e tutti quanti stiamo già aspettando!“, “E si farà l’amore ognuno come gli va!“. Insomma, un vero e proprio inno alla speranza che “l’anno che verrà” porti con sé gioia e positività: un nuovo grande inizio dopo tanta sofferenza.

4. Ella Fitzgerald, “What Are You Doing New Year’s Eve?

Un classico della musica festiva, questa canzone interpretata dall’incredibile voce di Ella Fitzgerald ci riporta nel passato, in un’atmosfera calda e accogliente come l’abbraccio di una mamma.
Ascoltando What Are You Doing New Year’s Eve sembra di catapultarci in un paesaggio innevato, circondati da amici e parenti come in ogni film americano natalizio che si rispetti. Si attende, tutti insieme, lo scoccare della mezzanotte, stringendoci attorno ad un camino con il cuore colmo di speranza e aspettative per l’anno nuovo.
Insomma, una canzone come questa non può che allietare i nostri cuori un po’ provati nell’ultimo periodo, facendoci percepire finalmente la magia del Natale e dei nuovi inizi.

5. Franco Califano, “Capodanno

Uno dei capolavori del romano cantautore Franco Califano, Capodanno è una canzone malinconica ma al tempo stesso ottimistica. Franco dice, con il suo impeccabile dialetto romanesco, “Anche se è il nostro primo capodanno, se annamo a letto mica casca er monno“; non è necessario per il cantautore fare festa, baldoria, andare a veglioni e ballare fino a tardi. Si può anche rimanere nel proprio letto, magari con la propria amata, lasciando il resto del mondo al di fuori. E’ quello che forzatamente tutti noi faremo quest’anno; d’altro canto Califano ci aiuta a pensare che non è poi così terribile festeggiare in maniera alternativa, bensì questa canzone può essere per noi uno spunto per goderci al meglio un evento così speciale che, a causa del covid-19, dovremo trascorrere in modo più intimo e pacato.

6. Lorella Cuccarini, “La Notte Vola

Non c’è Capodanno senza la Cuccarini e la sua movimentata La Notte Vola. Pubblicata nel gennaio del 1989, questa canzone ebbe un notevole successo in Italia, raggiungendo la 7° posizione nella hit parade.
Un brano divertente, giocoso, ritmato che ci accompagna da anni durante le festività, rallegrandoci e facendoci compagnia in attesa del countdown.

7. Gloria Gaynor, “I Will Survive

Una canzone sinonimo di festeggiamenti, I Will Survive è una canzone che parla di un amore finito ma il cui ritmo spumeggiante non può che farci scatenare!
La voce potente di Gloria Gaynor, una delle icone della disco music, ci trascina in un vortice di emozioni, in cui tutti i problemi sembrano per un attimo svanire lasciando spazio alla voglia di scatenarci e di gioire per l’avvenire.

8. Raffaella Carrà, “Tanti Auguri!

Evergreen della musica italiana e del repertorio di Raffaella Carrà, Tanti auguri è una canzone scritta da Gianni Boncompagni e Daniele Pace, su musica di Paolo Ormi.
Un brano frizzante divenuto poi inno per la comunità gay, Tanti Auguri è un classico da ascoltare a tutto volume la notte di Capodanno per divertirsi ballando e cantando insieme.
Nonostante questo Capodanno sarà più “in solitaria”, nulla ci vieta di alzare il volume della musica e scatenarci nel nostro salotto!

9. Laura Pausini, “Benvenuto

Non è la classica canzone che si ascolta la notte di Capodanno, tuttavia Laura Pausini ci dona speranza e voglia di ricominciare con la sua Benvenuto. Uscita nel 2011, Benvenuto è un brano che parla di tutti noi, nei nostri pregi e difetti, ricordandoci che insieme siamo più forti. Questo è il motto che sentiamo ripeterci da mesi: “Manteniamo le distanze oggi per abbracciarci più forte domani” e Laura con la sua anima rock e romantica ci invita a dare il “benvenuto” ad un anno pieno di novità e speranze.

10. Two Man Sound, “Disco Samba

Come concludere se non con Disco Samba, la storica hit di Two Man Sound che, scoccata la mezzanotte, ci accompagna nei nostri trenini e nelle nostre danze da Primo dell’anno?
Una canzone il cui ritmo brasiliano ci scuote facendoci viaggiare in un’atmosfera gioiosa e popolare. Disco Samba è infatti un medley del 1978 ispirato alle sonorità tipiche del Sudamerica, che con il suo calore trascina chiunque nel pieno dei festeggiamenti.
Perciò uniamoci tutti in un trenino “a distanza”, collegandoci con il cuore e l’anima, affinché questo Capodanno possa essere memorabile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -