Politica

“Dobbiamo metterci al lavoro con responsabilità”: inizia il governo Meloni

Dopo la cerimonia del passaggio della campanella, Meloni tiene il suo primo discorso da Presidente del consiglio. Nominato sottosgretario alla presidenza Alfredo Mantovano, vicepresidenti Salvini e Tajani. “Dobbiamo metterci al lavoro con responsabilità. La situazione del Paese è difficile e le risposte da dare ai cittadini dipendono da noi”.

Inizia il governo Meloni: il primo discorso della Presidente è incentrato sulla coesione del partito

Photocredit: Agi.it

È ufficialmente iniziato il governo Meloni. Dopo il colloquio con Mario Draghi e la cerimonia del passaggio della campanella, la nuova Presidente del consiglio tiene il suo primo discorso domenica mattina. Dopo i ringraziamenti al Presidente Mattarella le nomine: Alfredo Mantovano è Sottosegretario alla Presidenza del consiglio. Matteo Salvini e Antonio Tajani sono i vicepresidenti. A collaborare con il governo anche Roberto Cingolani, Meloni “Ha fatto bene da ministro e in questa fase può essere un punto di riferimento sul tema dell’energia“.

Reduce dagli screzi con Berlusconi, Meloni si rivolge ai suoi ministri per sottolineare l’importanza della coesione del partito “Dobbiamo essere uniti, leali e responsabili, ci sono emergenze da affrontare per il Paese. Dobbiamo lavorare insieme”. Anche gli interventi successivi di Salvini e Tajani ribadiscono l’importanza dell’unione e del lavoro di squadra. Meloni “Ora è finito il tempo delle foto e delle cerimonie, dobbiamo metterci al lavoro con responsabilità. La situazione del Paese è difficile e le risposte da dare ai cittadini dipendono da noi”.

Francesca De Fabrizio

Seguici su Google News

Back to top button