Musica

Dolores O’Riordan, l’indimenticabile voce dei Cranberries

Dolores Mary Eileen O’Riordan nacque a Ballybricken il 6 settembre 1971 e morì a Londra 15 gennaio 2018 ed è conosciuta come la cantante, autrice e chitarrista dei Cranberries. Dopo aver preso una pausa di qualche anno dalla band, intraprese una carriera solista nel 2003. Dopo sei anni, nel 2009, tornò nuovamente nel suo ruolo di frontman della band irlandese.

Dolores O’Riordan ed i Cranberries

Dolores O'Riordan, l’indimenticabile voce dei Cranberries
Copyright Gente Comune

Dolores O’Riordan entra a far parte dei Cranberries nel 1990 in sostituzione del cantante Niall Quinn, che lascia il gruppo che aveva fondato nel 1989.

La band pubblica tre album: Everybody Else Is Doing It, So Why Can’t We? (1993), No Need to Argue (1994) e To the Faithful Departed (1996). Una voce stupenda e particolare quella di Dolores, che colpisce anche il Maestro Luciano Pavarotti. Il 12 settembre 1995, a Modena, la O’riordan duetta proprio Big Luciano in occasione del Pavarotti & Friends in una bellissima Ave Maria. Nel 1999 esce il nuovo album dei Cranberries: Bury the Hatchet, seguito da un tour mondiale.

Dopo altre due pubblicazioni, Wake Up and Smell the Coffee e il loro Greatest hits Stars – The Best of 1992 – 2002, nel 2003 i componenti della band si separano, senza molto clamore: prendono la cosiddetta pausa di riflessione.

Dolores O’Riordan ed il cinema

Dolores ne approfitta e si butta a capofitto in una serie di progetti solisti. Partecipa alla colonna sonora del film di Mel GibsonLa passione di Cristo’ ed ospite al Festival di Sanremo lo stesso anno. Continua a fare musica per film ed una sua canzone, Black Widow, avrebbe dovuto far parte della colonna sonora di Spider-Man 2, ma a causa del taglio di alcune scene, il progetto non va in porto.

Nel 2004 appare nell’album Zu & Co. di Zucchero Fornaciari, con la canzone Pure Love, eseguita anche dal vivo in duetto alla Royal Albert Hall durante lo Zu & Co. Tour, oltre che inserita nella colonna sonora del film Evilenko.

Sempre 2007 Dolores duetta con Giuliano Sangiorgi nel brano ‘Senza fiato’. La canzone fa parte della colonna sonora del film ‘Cemento armato’. La canzone è scritta dal cantante dei Negramaro e dalla ex voce dei Cranberries.

Sempre rimanendo in tema cinematografico, fa un cameo nel film di Adam SandlerCambia la tua vita con un click’, interpretando se stessa, e cantando la sua hit Linger in una versione completamente riarrangiata.

La carriera solista

Il suo primo album da solista, Are You Listening?, viene pubblicato il 4 maggio del 2007. Questo suo primo lavoro in studio viene anticipato dal singolo Ordinary Day, dedicato alla figlia Dakota. Alla realizzazione del disco parteciparono come batterista l’ex-membro dei Therapy Graham Hopkins, il bassista Marco Mendoza, il chitarrista Steve Demarchi e Denny Demarchi alle tastiere e ai fiati. In un’intervista radiofonica descrisse le tracce come “più sperimentali ed elettroniche delle sue precedenti.

L’album è formato da dodici tracce molto varie. In questo lavoro trova spazio anche il brano Black Widow, composta nel 2003 dopo la morte della suocera. Questa canzone segnò il punto di svolta dell’album, volgendolo ai ritmi più aggressivi di In the Garden e Loser, ed escludendo altre tracce più lente scritte in precedenza come Letting Go, anche questa sulla morte della suocera, e Without You, sulla nostalgia per la famiglia. Nell’agosto del 2007 uscì il secondo singolo: When We Were Young, canzone più ritmata e fresca rispetto alla precedente.

Il suo secondo album solista, No Baggage, fu pubblicato il 25 agosto del 2009. Contiene dieci brani inediti più una nuova versione di Apple of My Eye, contenuta nell’album precedente. Il disco viene anticipato dal singolo The Journey. Un secondo singolo uscirà ad ottobre: Switch Off the Moment.

Dolores O’Riordan ed il ritorno nei Cranberries

Sempre 2009, durante un’intervista, Dolores O’Riordan annuncia la reunion dei Cranberries. Dopo tre anni esce il sesto album in studio della band, Roses, a distanza di oltre un decennio dal precedente lavoro, uscito nel 2001.

Dolores si divide tra i suoi progetti solisti, le sue collaborazioni e la band irlandese. Nel 2013 è tra i giudici del talent show The Voice Irlanda. Nel 2014 inizia a registrare nuovo materiale con i D.A.R.K., una collaborazione con Andy Rourke degli Smiths e Olé Koretsky, un DJ e produttore newyorkese. Pubblicano il primo album nel 2016, Science Agrees.

Tutta questa attività, purtroppo, non fa bene alla O’riordan. Il 10 novembre 2014 viene arrestata all’aeroporto di Shannon per aver aggredito verbalmente e insultato una hostess e un poliziotto. Non subisce una condanna carceraria, perché le viene diagnosticato un disturbo bipolare.

Insieme ai Cranberries, la cantante pubblicherà ancora un album in studio, Something Else, che vedrà la luce nel 2017. Sarà l’ultimo disco che vedrà uscire, poiché morirà meno di un anno dopo: il 15 gennaio del 2018.

Nel 2019 fu pubblicato postumo l’ottavo album della band, In the End, al quale la cantante aveva contribuito alla realizzazione nei mesi precedenti al suo decesso.

Ci manchi tanto Dolores!

Alessandro Carugini

Seguici su Google News

Alessandro Carugini

Nato a Pisa nel 1978, è uno speaker radiofonico conosciuto come The Mexican per i suoi modi calmi e sempre posati. Fin da bambino cresce con la musica nelle orecchie ed i vinili tra le mani, passando da ascoltatore a collezionista e pian piano ad esperto ed attento “musicologo“. Ad oggi collabora con diverse riviste e magazine, online e cartacei, e raggiunge l’apice della soddisfazione nel 2021 collaborando con la rivista inglese Record Collector.
Back to top button