MovieNerd

Gli Anelli del Potere 2: le novità sulla seconda stagione

Si è appena conclusa la prima stagione de Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere. E dopo il suo successo, già si attende con ansia la seconda stagione. Gli ultimi due episodi su Prime Video, hanno lasciato molti punti in sospeso, dando allo stesso tempo grandi anticipazioni sulla direzione che prenderà la serie. Otto saranno gli episodi che comporranno la seconda stagione, le cui riprese sono iniziate due settimane fa nel Regno Unito. A differenza della prima stagione che è stata girata in Nuova Zelanda. La decisione di spostare le riprese nel Regno Unito, l’ha presa Amazon. Qualche gorno fa è stato però rivelato da parte della produzione, che parte delle riprese si terrà anche in Nuova Zelanda.  

Tra le novità, l’introduzione di un nuovo personaggio, che non si sa da chi verrà interpretato. Si chiama Círdan detto il Timoniere. Un elfo teler signore delle Falas che, nei romanzi di Tolkien, diventa il custode del Grande Anello Narya finché non lo affiderà a Gandalf. Sauron inizierà a far costruire la torre di Barad-Dur a Mordor e si proseguirà nella creazione degli Anelli , mentre a Númenor la successione scatenerà verosimilmente ulteriori divisioni tra Fedeli e non. Tante sono le ipotesi che si possono fare in merito alla nuova stagione.

La data della seconda stagione: qual è?

Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere -Photo Credits: gqitalia.it
Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere -Photo Credits: gqitalia.it

Poco ma sicuro è che la seconda stagione non arriverà mai nel 2023, un anno dopo dall’uscita della prima. Sicuramente senza la pandemia sarà più semplice e veloce realizzare nuovi episodi, ma si prospettano un paio di anni. Jennifer Salke, capo di Amazon Studios, qualche tempo fa ha affermato:

“Vogliamo che passi meno tempo possibile tra una stagione e l’altra, ma vogliamo anche che l’asticella si mantenga molto alta. Quindi ci vorrà quello che ci vorrà. Abbiamo una certa urgenza circa il muoverci rapidamente, che è il motivo per cui abbiamo messo gli sceneggiatori a scrivere durante la pausa del lockdown. Ci stiamo muovendo rapidamente.”

La pre-produzione era già in corso questa primavera. La post-produzione invece, visti anche il livello degli effetti visivi della serie, che la rendono la parte più elogiata in assoluto, prenderà molto più tempo. Possibile è che Amazon riesca ad impostare una tempistica di un anno e mezzo tra una stagione e l’altra, facendo uscire la seconda stagione nella primavera del 2024. Nel frattempo i fan attendono che Prime Video carichi tutti i documentari e i dietro le quinte sulla prima stagione.

Gli Anelli del Potere : la trama

Gli Anelli del Potere è la prima serie tv che si basa sulla nota saga fantasy: Il Signore degli Anelli, a cura di J.R.R. Tolkien. I protagonisti sono Frodo e la Compagnia dell’Anello. L’ambientazione è risalente ad oltre un secolo prima delle avventure. La serie sottolinea tutte le leggende eroiche che interessano la Terra di Mezzo, durante la Seconda Era. Tra gli attori principali: Robert Aramayo, Owain Arthur, Nazanin Boniadi, Tom Budge, Morfydd Clark, Ismael Cruz Córdova, Ema Horvath, Markella Kavenagh, Joseph Mawle, Tyroe Muhafidin, Sophia Nomvete, Megan Richards, Dylan Smith, Charlie Vickers, e Daniel Weyman.

Il dramma epico si svolge migliaia di anni prima de Lo Hobbit e Il Signore degli anelli di Tolkien. Si ambienta in un’epoca in cui i grandi poteri vennero forgiati, i regni si elevarono alla gloria e caddero in rovina, gli eroi vennero messi alla prova, e una gigante minaccia, minacciava di coprire il mondo nell’oscurità. Il temuto ritorno del male nella Terra di Mezzo. Dalle oscure profondità delle Montagne nebbiose, fino ai confini più estremi, questi regni e questi protagonisti, scolpiranno un destino che, dopo la loro scomparsa, vivrà ancora molto a lungo. Questo è un riferimento a Sauron, il primo servitore del signore oscuro Morgoth. Sauron sale al potere proprio in questo periodo, per poi venire sconfitto a conclusione di quest’era.

Mariapaola Trombetta

Seguici su Google News

Back to top button