Cinema

Il castello de “Il Padrino III” è stato messo in vendita per 6 milioni di euro

Fece da sfondo alla rinomata produzione di Francis Ford Coppola, il castello reale di Don Lucchesi ad Arcireale, ambientazione di molte scene de “Il Padrino”, ed ora è stato messo in vendita per la somma di 6 milioni di euro.

Il meraviglioso castello de “Il Padrino”

Adorna lo spettacolare e suggestivo paesaggio offerto dalla Sicilia il meraviglioso castello, protagonista di una storia importante, che si trova ad Acireale, comune della provincia di Catania.
La roccaforte risale alla fine dell’800, ed era di proprietà della famiglia Pennisi di Floristella, una casata nobile della città, diventata famosa nel mondo del cinema per fare da sfondo a varie pellicole celebrate dalla critica come Un bellissimo novembre, interpretato da Gina Lollobrigida, e Il Padrino III con il celebre Al Pacino.

Sembrerebbe che Gianni Pennisi fosse molto amico del regista Francis Ford Coppola, e avrebbe scelto personalmente i luoghi in cui sono state girate alcune scene del film. Tra queste il Castello dei Pennisi di Acireale, dove è stata girata la scena dell’uccisione del politico Licio Lucchesi.
Il castello, estremamente fascinoso e evocativo, presenta un carattere neogotico, divisa in tre edifici uniti e sviluppati su due livelli, conta 22 camere.

Nata come una dimora estiva, fin da quando si mette piede all’interno della dimora non si può che rimanere incantati; entrando dall’ingresso principale si ha la possibilità di percorrere un viale incorniciato da una duplice fila di palme washingtonia; la scalinata di marmo viene annunciata da un elegante portico a tre arcate e tra i corridoi e le pareti si possono ammirare i ritratti dei nobili e lo stemma della famiglia; una storia che viene raccontata passo dopo passo.

Nel primo piano si trovano camere da letto e sale da ballo, arricchite da due balconi ognuno della misura di circa 130 mq, che offrono un meraviglioso panorama e una visuale sul giardino che circonda il castello per circa 8500 mq.
All’interno si trova anche una cappella impreziosita con volte raffiguranti i santi e il cielo stellato.
Nel palazzo è possibile ammirare un’impeccabile attenzione per i dettagli, la ricchezza dello stile e degli adornamenti che abbelliscono il castello e lasciano gli ospiti incantati.

Questo magnifico castello, che conquistò numerose scene del “Padrino” entra a far parte del mercato immobiliare e compare tra gli annunci di Italy Sotheby’s International Realty per la somma di 6 milioni di euro, e chissà chi si aggiudicherà una dimora non solo bella ma ricca di storia e ricordi.

Seguici su Metropolitan Magazine:

Back to top button