Food

Pancarrè per ricette facili e veloci

Pancarré per ricette facili e veloci? Perchè no. Dal francese pain carré, comunemente chiamato anche pane in cassetta, è un tipo di pane che a differrenza di quanto possiamo pensare si presta a molte varianti golose. Generalmente siamo abituati ad utilizzarlo per sandwich o toast, in realtà può essere un valido alleato per ricette più ricercate.

Grazie al suo impasto molto morbido è ideale per la realizzazione di tramezzini apprezzati da grandi e piccini. Per comodità spesso lo acquistiamo già pronto ma tramite una semplice ricetta possiamo farlo anche a casa preservandone cos le caratteristiche più naturali. Quelli confezionati infatti vengono spesso trattati con alcol etilico in grado di svolgere un’azione antimicrobica ma anche strutto, emulsionanti e conservanti. Con il pancarrè possiamo preparare tante ricette sfiziose ad esempio la mozzarella in carrozza oppure utilizzarlo per una “pizza” sfiziosa e veloce sostituendo le fettine del pane in cassetta al classico impasto per pizza. Le ricette con il pancarrè sono dei veri e proprio salvapranzo o salvacena in quanto risultano veloci, pratiche e adatti per tutti. Si può giocare con la fantasia portando in tavola ogni volta qualcosa di diverso, un appetizer fresco o un caldo apricena.  Vediamo insieme tre ricette divertenti per dare nuova vita al classico pancarrè.

Torta di pancarrè

Se avete il pancarrè classico togliete i bordi scuri. Mescolate in una ciotola,  con la frusta o a mano, l’uovo, il latte e un pizzico di sale. Immergete ogni fetta di pancarrè nel composto di latte e uovo e fate uno strato in una teglia con carta forno. Posizionate sopra al pane uno strato di mortadella o speck e uno strato di formaggio a piacere a fette sottili. Continuate con un secondo strato e concludete con un terzo strato di pane bagnato. Cospargete la superficie di pangrattato e mettete un po’ di burro a fiocchetti sopra. Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per 15 minuti circa o comunque fino a che la torta sarà diventata dorata e con la crosticina croccante.

Girelle al tonno

Sgocciolate il tonno sott’olio e mettetelo in una ciotola. Unite la maionese e mescolate bene. Prendete le fette di pane bianco e assottigliatele con il mattarello. Spalmate sulla prima fetta la crema di tonno e maionese in maniera uniforme e aggiungete anche della rucola. Arrotolate il pane su se stesso e sigillatelo bene nella pellicola trasparente. Fate la stessa cosa con l’altra fetta di pane. Mettete i rotolini di pane in frigorifero per 30 minuti prima di tagliarli. Successivamente riprendete i due rotoli di pancarrè e tagliate delle girelle.

Rotoli di pancarrè

Assottigliate le fette di pancarrè con l’aiuto di un mattarello. Questa operazione fa si  che i vostri rotolini non si rompano. Mettete su ogni fetta un cucchaino di passata di pomodoro e una fetta di mozzarella. Arrotolate delicatamente. Passate i vostri rotolini nell’uovo e poi nel pangrattato. Mettete in forno a 200° per 20-25 minuti. Servite caldi e filanti!

Fiammetta Fiorito

Adv

Related Articles

Back to top button