Schiuma tossica in un fiume sacro a New Delhi, in India

Foto dell'autore

Di Arianna

E’ successo in India, a New Delhi: è stato ritrovato uno strato di schiuma tossica all’interno di un fiume sacro

India: schiuma tossica in un fiume sacro a New Delhi

Come riporta la Cnn, è stato ritrovato in India a New Delhi uno strato di schiuma tossica che ha ricoperto parti di un fiume sacro, mentre i fedeli induisti si bagnavano nelle acque per celebrare una festività religiosa.

Ma cos’era questa schiuma bianca? La schiuma bianca era un mix di acque reflue e rifiuti industriali formatasi durante l’ultima settimana, in vari punti del fiume Yamuna, un affluente del sacro Gange, che scorre a circa 1.376 chilometri a sud dell’Himalaya attraversando vari stati. In base a quanto hanno affermato gli esperti, la schiuma contiene alti livelli di ammoniaca e fosfati che causerebbero problemi respiratori e cutanei. Il suo arrivo ha coinciso con Chhath Puja, un festival dedicato al dio del sole Suryha.

“L’acqua è estremamente sporca, ma non abbiamo molte opzioni”, così riporta uno dei fedeli: “Fare il bagno in un fiume è un rituale, quindi siamo venuti qui per fare il bagno”. A quanto riporta il Press Trust of India, il governo indiano ha inviato 15 barche per rimuovere la schiuma, ma gli esperti temono che abbia già causato gravi danni.

Seguici su Metropolitan Magazine