8.7 C
Roma
Gennaio 25, 2021, lunedì

Steiner Haas: “Necessità di rinforzare il team. Resta è la scelta migliore”

- Advertisement -

Secondo il Team Principal della Haas, Günther Steiner, il trasferimento di Simone Resta è stata la scelta più ovvia e migliore per rafforzare il team in vista del 2021. Il prossimo anno sarà una stagione di svolta per il team americano che vedrà alla guida i due nuovi piloti Mick Schumacher e Nikita Mazepin, oltre a vari cambiamenti interni.

F1 2021, stagione della svolta secondo Steiner

Durante le prove libere del GP di Sakhir, sembra passata un’eternità dall’incidente di Romain Grosjean (ora sostituito da Pietro Fittipaldi) che già si pensa alla prossima stagione, la 2021, vista come un capitolo di svolta per il team americano Haas, le cui sorti sono gestite dal TP Günther Steiner.

Il TP italiano si è espresso su quelli che sono i cambiamenti del team in vista della nuova stagione, importante perché sarà caratterizzata da una ventata d’aria fresca portata da personaggi come Mick Schumacher e Simone Resta. Quest’ultimo si unirà al team da gennaio ed andrà a rinforzare il reparto tecnico del team a stelle e strisce forse, ricoprendo il ruolo di responsabile dell’area telaio, ma non sono stati forniti ancora dettagli a riguardo. Qui le sue parole riportate a Motorsport-magazin:

“Stiamo ancora definendo la posizione che andrà a ricoprire Simone Resta. Sicuramente avrà compiti molto importanti, questo è ovvio. Certamente lavoriamo e lavoreremo a stretto contatto con la Ferrari. Quando abbiamo parlato della necessità di rafforzare il nostro team tecnico, Resta era una buona, forse ottima scelta. Tuttavia questo improvviso passaggio non ha nulla a che vedere con l’imminente arrivo di Mick Schumacher. Simone era disponibile e l’abbiamo preso“.

Il motivo sembra legato ad una scelta derivata dal budget cap, Ferrari però non ha espresso il motivo di questo trasferimento dell’attuale responsabile dell’area telaio. Alcuni giudicano il passaggio alla Haas di Simone Resta come conseguenza dei risultati abbastanza negativi accusati dalla Rossa in questa stagione, altri pensano che sia dovuto all’approdo del giovane tedesco in Haas. A chi credere? Beh, un insegnamento certo la F1 ce l’ha dato: noi comuni mortali non verremo mai a conoscenza dei teatrini che si svolgono dietro le quinte di questo fantastico quanto contestato sport.

SEGUICI SU:

📷 INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
📹 YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
🎙 SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
📱 PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK:https://www.facebook.com/groups/763761317760397
📰 NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Raffaello Caruso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Raffaello Caruso
Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato. Puoi trovarmi anche qui: Instagram, Youtube
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -