MetroNerd

Stranger Things 4: a che ora esce il Volume 2

Siamo giunti quasi alla fine dell’attesa: manca ormai pochissimo all’uscita delle ultime due (e lunghissime!) puntate della serie dei Duffer Brothers. Ma non disperate, al momento di redazione di questo stesso articolo (ore 11 del primo luglio), le puntate di Stranger Things 4 Parte 2 sono già disponibili su Netflix da ben due ore! Al contrario di quanto in molti hanno sperato (ma senza ragione!), la piattaforma è solita rilasciare contenuti alle nove del mattino. Quindi che aspettate? Correte a vederla! Se invece volete saperne di più prima di iniziare a guardare la serie ormai completa (così da non dovervi sorbire l’attesa che tutti gli altri hanno affrontato religiosamente), rimanete e leggete il resto!

Stranger Things 4 Parte 2 su Netflix a mezzanotte… se abitate a San Francisco!

No Vecna, no! Stranger Things 4 Parte 2 non esce alle Cinque!

Secondo molti fan, l’ultima parte di Stranger Things sarebbe dovuta uscire a mezzanotte. E’ così, certo, ma se abitate vicino al 120esimo meridiano ad ovest di Greenwich, ovvero sulla costa occidentale degli Stati Uniti. L’indiscrezione insomma è vera, ma fino a un certo punto: in Italia i prodotti Netflix vengono rilasciati sulla piattaforma alle nove del mattino! Quindi non fidatevi delle indicazioni americane, perché da noi funziona in maniera diversa! Soltanto in casi particolarissimi (e giustamente si sarebbe potuto applicare in questo caso, dato l’hype!) serie e film vengono rilasciati ad ore diverse!

Se vi siete già lasciati trasportare ad Hawkins (e dintorni) dalla serie dei Duffer Brothers con protagonisti Winona Ryder, Millie Bobby Brown e tutti gli altri attori del cast, non c’è più niente qui per voi! Andate e godetevi l’ultimi due (lunghissimi) episodi della serie evento. Ma se avete atteso fino all’ultimo per iniziare la serie, vi avverto: godetevela il più possibile e chiudete pure le tapparelle per evitarvi spoiler indesiderati. La serie (se davvero ci sono ancora persone che non l’hanno vista) è ambientata negli anni ottanta e ha dalla sua un’estetica fenomenale fatta di luci al neon, cabinati arcade, Dungeons&Dragons, cospirazioni governative, poteri psichici e una dimensione da incubo. Gli ideatori hanno scelto un cast di esordienti eccezionali e di attori già amatissimi, e le corde della nostalgia, al contrario di quanto si potrebbe pensare, sono pizzicate meno di frequente del previsto. Insomma, che state aspettando? Andate a vederla, subito!

Alberto Alessi

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button