Cultura

Steven Soderbergh | I 57 anni del grande regista americano

Nato il 14 gennaio 1963, Steven Soderbergh compie oggi 57 anni. Stiamo parlando di uno dei più grandi registi americani, vincitore a soli 26 anni della Palma d’oro al Festival di Cannes con il film “Sesso, bugie e videotape”. Soderbergh ha poi trionfato agli Oscar del 2001 con un altro grande film come “Traffic”. Ha anche lavorato in televisione realizzando, ad esempio, il medical drama di successo “The Knick”

Tanti sono i capolavori realizzati da Steven Soderbergh, come ad esempio ”Erin Brockovich” che è valso un Oscar a Julia Roberts. Non vogliamo poi dimenticare il grande successo della saga di “Ocean’s Eleven” e i due film “Che-l’argentino” e “Che-guerriglia” sulla storia di Ernesto Che Guevara. Soderbergh, come Scorsese, è anche sbarcato su Netflix con il filmThe Laundromat, presentato con successo all’ultima Mostra del Cinema di Venezia.

Ocean’s eleven

Il 14 gennaio nella storia

Il 14 gennaio entra per la prima volta nelle cronache storiche nel 1690. Quel giorno a Norimberga viene inventato il clarinetto. Facciamo un salto nel tempo fino al 14 gennaio 1900, quando viene rappresentata per la prima volta a Roma la “Tosca” di Puccini. 43 anni dopo, il 14 gennaio 1943, Roosvelt diventa il primo presidente americano a viaggiare in aeroplano.

https://youtu.be/TU5roitYI1s
La Tosca

Il 14 gennaio 1966 è un giorno importante per la musica. Quel giorno esce “Can’t Help Thinking About Me”, il primo singolo di David Bowie. Parliamo ora di due eventi italiani. Nella notte tra il 14 e il 15 gennaio 1968 un grave terremoto distrugge alcuni paesi della Sicilia come Poggioreale e Montevago. 8 anni dopo, il 14 gennaio 1976, esce il primo numero de “La Repubblica” sotto la direzione di Eugenio Scalfari.

Can’t Help Thinking About Me, David Bowie

Il 14 gennaio 1990 i “Simpson” debuttano regolarmente su Fox come serie televisiva. 21 anni dopo ,il 14 gennaio 2011, a seguito delle rivolte scoppiate in Tunisia per la primavera araba, il presidente Ben Ali lascia il paese. Torniamo in Italia perché il 14 gennaio 2015 Giorgio Napolitano si dimette da presidente della Repubblica.

La primavera araba

Concludiamo il nostro excursus storico con il 14 gennaio 2019. Quel giorno, dopo 38 lunghi anni, Cesare Battisti viene espulso dalla Bolivia per fare ritorno in Italia a scontare la sua pena in carcere.

Cesare Battisti in Italia

Nati oggi

Il 14 gennaio dell’83 a.C nasceva il braccio destro di Cesare e poi triumviro Marco Antonio. Facciamo gli auguri al pilota di Formula 1 Giancarlo Fisichella.

Giancarlo Fisichella

Andiamo nel mondo dello spettacolo perchè oggi è il compleanno di Jason Bateman ed Emily Watson che rivediamo nella bellissima miniserie “Chernobyl”.

Chernobyl

Morti oggi

Il 14 gennaio 1957 se ne andava il grande Humphrey Bogart che rivediamo nel film “Casablanca”.

Casablanca

Ricordiamo anche il famoso regista teatrale Jerzy Grotwsky e Ray Kroc, l’imprenditore che creò la grande catena McDonald.

La storia di Ray Kroc

Concludiamo la nostra rubrica ricordandovi che il 14 gennaio del 2000 5 cinque croati vengono condannati fino a 25 anni di carcere da un tribunale delle Nazioni Unite per aver massacrato nel 1993 100 mussulmani in un villaggio bosniaco.

Nuova Ossessione, Subsonica

Vi lasciamo sulle note della canzone dei SubsonicaNuova Ossessione”, tratta dal loro album “Amorematico”, primo in classifica il 14 gennaio 2002.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button