Una vittoria speciale per Tom Brady

Questa notte i New England Patriots hanno ospitato gli Indianapolis Colts, riuscendo a strappare una importante vittoria dopo un inizio di stagione non proprio ottimale.
Ma la vittoria di 38-24 a favore dei ragazzi di Belichick ha un sapore particolare per uno dei protagonisti del match: Tom Brady.

I Patriots hanno ritrovato Julian Edelman che, dopo aver scontato la squalifica inflittagli dall’NFL, è tornato al fianco di Brady e Gronkowski, riuscendo a totalizzare 7 ricezioni per un totale di 57 yard.

È stato grandioso stare là in mezzo insieme ai ragazzi“, ha detto Edelman subito dopo il match, mentre Brady ha invece commentato: “Ha fatto delle belle giocate. Ed è stato bello averlo a disposizione e vederlo in campo contento e in ottima forma“.

Josh Gordon, acquisito recentemente dal team di Foxborough dopo l’esperienza a Cleveland, è riuscito a mettere a segno il suo primo touchdown con la maglia dei Patriots.

Ma il touchdown siglato dal wide receiver è stato speciale anche per Brady. Il quarterback, infatti, è riuscito a raggiungere il traguardo dei 500 touchdown lanciati in carriera ed ora punta a superare i record di Peyton Manning (539) e Brett Favre (508).

Gordon Patriots vs Colts NFL MMI
Josh Gordon festeggia il suo primo touchdown con i Patriots (Steven Senne/AP)

Il quarterback lo vede più come un record di squadra piuttosto che personale. “Credo che questi traguardi si raggiungono grazie al contributo di tante persone che lavorano duramente. Queste sono grandi vittorie di squadra“.

I Colts non hanno fatto un grande match. Un Andrew Luck piuttosto spento durante i primi due quarti di gara è stato fatale per il team di Indianapolis, che già a metà match si trovava sotto di 24-3.

1° Quarto 

  • NE: Touchdown Patterson (Extra Point Gostkowski), 8:58.

2° Quarto 

  • NE: Touchdown Brady (Extra Point Gostkowski), 12:14.
  • IND: Field Goal Vinatieri (54 yds), 8:49.
  • NE: Touchdown White (Extra Point Gostkowski), 1:34.
  • NE: Field Goal Gostkowski (45 yds), 0:13.

3° Quarto 

  • IND: Touchdown Ebron (Extra Point Vinatieri), 9:48.

4° Quarto 

  • IND: Touchdown Swoope (Extra Point Vinatieri), 12:48.
  • NE: Touchdown Gordon (Extra Point Gostkowski), 9:19.
  • NE: Touchdown Michel (Extra Point Gostkowski), 7:08.
  • IND: Touchdown Ebron (Extra Point Vinatieri), 1:11.

Gli highlights dell’incontro sono disponibili al seguente link

Leggi anche: Adam Vinatieri, il kicker dei record – Roughing the passer: la decisione definitiva dell’NFL

Antonio Campana 

© RIPRODUZIONE RISERVATA