MovieNerd

Black Panter: Wakanda Forever ambientato dopo la morte di T’Challa

La Disney ha confermato per Black Panther: Wakanda Forever , un salto temporale di un anno, successivo alla morte di T’Challa nel Marvel Cinematic Universe. Si apre quindi un divario tra la morte di T’Challa e il resto degli eventi. Nuovi dettagli su Black Panther: Wakanda Forever, sono stati svelati in un comunicato stampa diffuso dalla Disney (via MCU Direct), in particolare dal regista Ryan Coogler 

L’uscita italiana del sequel di Black Panther, è prevista per il 9 novembre. Black Panther: Wakanda Forever, è il sequel del film vincitore di 3 premi Oscar nel 2018. È il primo film di Black Panther da quando Chadwick Boseman è morto improvvisamente nel 2020. Segna il debutto di Namor, uno dei personaggi più antichi del MCU, e concluderà la Fase 4 dell’MCU.  Il film oltre a dover affrontare l’improvvisa morte del protagonista Chadwick Boseman, dovrà portare avanti la storia di Shuri (Letitia Wright), ora alla guida del Regno del Wakanda, e degli altri personaggi introdotti nel primo capitolo.

Ramonda si rende conto che è passato un anno dalla morte di T’Challa e Shuri non sta ancora guarendo, non sta prendendo provvedimenti per proseguire nella sua esistenza”, si legge nella dichiarazione del regista Ryan Coogler nelle note. “Si recano in ritiro, allontanandosi dalla città, dalla tecnologia, per concentrarsi sul rituale funebre senza distrazioni. È allora che Namor si fa vivo”.

La sinossi ufficiale di Black Panther: Wakanda Forever 

Marvel Studios’ Black Panther: Wakanda Forever vede la Regina Ramonda, Shuri, M’Baku, Okoye e le Dora Milaje lottare per proteggere la loro nazione dalle invadenti potenze mondiali dopo la morte di Re T’Challa. Mentre gli abitanti del Wakanda cercano di comprendere il prossimo capitolo della loro storia, gli eroi devono riunirsi con l’aiuto di Nakia e di Everett Ross e forgiare un nuovo percorso per il regno del Wakanda.

Il sequel di prossima uscita, ufficialmente intitolato Black Panther: Wakanda Forever, rivisiterà la nazione introdotta in Captain America: Civil War e ulteriormente esplorata nel primo film sulla Pantera Nera di casa Marvel. Il film sequel giunge dopo che il Wakanda ha svolto un ruolo importante in Avengers: Infinity War: la battaglia finale e lo schiocco di dita di Thanos, che si svolgono proprio lì. Questi ultimi, hanno reso il pubblico particolarmente desideroso di un altro film incentrato sul Wakanda e sui personaggi come Shuri, Nakia e Okoye. Gli abitanti di Wakanda si sforzano di abbracciare il loro prossimo capitolo. Gli eroi devono unirsi con l’aiuto di War Dog Nakia e Everett Ross, per forgiare un nuovo percorso per il regno di Wakanda.

Il cast di Black Panther: Wakanda Forever

Cast Black Panther: Wakanda Forever -Photo Credits: Twitter @bpanthernews
Cast Black Panther: Wakanda Forever -Photo Credits: Twitter @bpanthernews

 Black Panther: Wakanda Forever, scritto e diretto da Ryan Coogler(Creed), vede nel cast: Letitia Wright (Shuri), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira(Okoye), Winston Duke (M’Baku), Angela Bassett (Ramonda), Florence Kasumba(Ayo), Michaela Coel (Aneka), Martin Freeman (Everett K. Ross), Dominique Thorne (Riri Williams), Tenoch Huerta (Namor), Mabel Cadena (Namora) e Alex Livinalli (Attuma).

La trama di Black Panther

Il film d’azione, fantascienza e drammatico: Black Panther, è uscito nelle sale il 14 febbraio 2018. Il film vede come attori : Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Andy Serkis, Angela Bassett, Lupita Nyong’o, Forest Whitaker, Martin Freeman, Sterling K. Brown, Danai Jekesai Gurira, Daniel Kaluuya, Letitia Michelle Wright, John Kani, Florence Kasumba, Sydelle Noel, Isaach De Bankolé e Connie Chiume.

Il giovane principe T’Challa(Chadwick Boseman), dopo la morte di suo padre Civil War, mostrata in Captain America, torna a casa per salire sul trono di Wakanda. Un’immaginaria nazione nel continente africano, isolata ma tecnologicamente avanzata, e ricca di giacimenti di vibranio. T’Challa è pronto a raccogliere l’eredità di suo padre e a indossare gli artigli di Black Panther, quando due pericolosi nemici cospirano per portare il regno alla distruzione.

Questa non è la prima volta in cui il giovane re usa l’identità segreta per fare giustizia. Infatti aveva già messo le sue abilità al servizio di Iron Man, alla ricerca dello scontro diretto con il Soldato d’Inverno, nell’epica battaglia tra lo sprezzante Stark e il cocciuto Rogers. Invece della fragile alleanza con la parte più facoltosa dei Vendicatori, questa volta T’Challa fa squadra con l’agente della CIA Everett K. Ross (Martin Freeman)e con il corpo speciale wakandiano delle Dora Milaje, tra le quali figura anche l’amata Nakia (Lupita Nyong’o). L’agente è completamente ignaro delle ricchezze locali. Ugualmente a Freeman, apparso in Civil War, torna nei panni del trafficante d’armi Ulysses Klaue, anche Andy Serkis, conosciuto in Avengers: Age of Ultron.

Mariapaola Trombetta

Seguici su Google News

Back to top button